genova-incendio-al-cantiere-del-ponte-morandi
31.12.2019 - 09:32

Genova, incendio al cantiere del Ponte Morandi

Il giorno dopo il crollo di parte della volta di una galleria sulla Genova-Gravellona Toce, la pila 13 del nuovo ponte Morandi ha preso fuoco

Ansa, a cura de laRegione

Un grosso incendio è divampato all'interno del cantiere per il nuovo ponte di Genova. A prendere fuoco materiale dentro la pila 13 della nuova struttura.

Sul posto sono intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco. Le fiamme hanno avvolto l'intera pila. Al momento non si registrano feriti.

Secondo quanto ricostruito dai Vigili del fuoco e dalla Polizia, il rogo sarebbe partito da un flessibile usato da un operaio, le cui scintille avrebbero raggiunto del polistirolo.

I pompieri hanno usato l'autoscala per raggiungere l'origine dell'incendio, adesso sotto controllo. L'incidente causerà un ulteriore ritardo nei lavori. Nelle scorse settimane il sindaco-commissario Marco Bucci aveva già annunciato un ritardo nella fine delle operazioni di un mese e mezzo circa.

L'incidente è avvenuto il giorno dopo il crollo di parte della volta della galleria Bertè in A26, la Genova-Gravellona Toce. Nel tardo pomeriggio di ieri lastre di cemento sono cadute sulla corsia centrale delle tre su ci si viaggia in quel tratto. Solo per un caso nessun mezzo è stato investito. Il tratto da Masone fino al bivio A26-A10 è stato chiuso con uscita obbligatoria a Masone, anche se già in nottata è stato riaperto (su una corsia di scambio di carreggiata). La A26 ha aveva fatto parlare di sé nelle settimane scorse quando, per intervento della procura di Genova, era stata chiusa per verificare la staticità di due viadotto del tratto genovese, il Fado e il Pecetti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved