Keystone
Svizzera
10.05.2019 - 18:160

Come sostenere i media svizzeri in difficoltà

La consigliera federale Simonetta Sommaruga ha incontrato oggi a Berna rappresentanti degli editori, dei lavoratori e dei Cantoni

Come sostenere i media svizzeri, alle prese con profonde difficoltà? Il tema è stato al centro di un incontro che la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha avuto oggi a Berna con rappresentanti degli editori, dei lavoratori e dei Cantoni.

In un Paese democratico e federalistico come la Svizzera, i media rivestono un ruolo centrale, ricorda in un comunicato il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). Tuttavia si trovano sotto pressione: gli introiti pubblicitari sono infatti in calo, le abitudini di fruizione cambiano e Internet e i media sociali acquisiscono sempre più importanza.

In tale contesto Sommaruga ha riunito diversi attori del ramo per uno scambio di vedute. Si è parlato del servizio pubblico nella radio e nella televisione, nonché delle possibili misure a sostegno dei media elettronici e della stampa. Il progetto di nuova legge federale sui media elettronici aveva suscitato numerose reazioni: alcuni hanno chiesto un maggior sostegno statale alla stampa, altri soluzioni di rapida attuazione. Le aspettative su come lo Stato dovrebbe sostenere i media divergono.

Gli argomenti sviluppati dai partecipanti all'incontro saranno integrati nelle riflessioni in corso sull'adeguamento delle basi giuridiche, informa il DATEC. Nella seconda parte dell'anno, la ministra dei media sottoporrà al Consiglio federale una proposta per il prosieguo dei lavori. Numerosi parlamentari hanno depositato interventi che chiedono una modifica della Costituzione federale per consentire un sostegno diretto alla stampa.

Potrebbe interessarti anche
Tags
media
media svizzeri
stampa
sostenere media
sostegno
sommaruga
difficoltà
© Regiopress, All rights reserved