Svizzera
10.03.2019 - 13:490

Posta, il Ceo Roberto Cirillo avrà meno potere di Ruoff

Stando al 'SonntagsBlick', in caso di dissenso gli altri sette membri della direzione potranno prevalere sul direttore generale ticinese. Ciò per evitare un altro scandalo AutoPostale

Il 48enne ticinese Roberto Cirillo, nuovo Ceo della Posta, a partire dal prossimo primo aprile avrà di fatto meno potere rispetto a Susanne Ruoff, colei che lo ha preceduto. Lo sostiene oggi il settimanale 'SonntagsBlick', secondo cui il gigante giallo non vorrebbe più correre rischi dopo lo scandalo di AutoPostale, che è costato il posto a Ruoff.

Il base alle ricerche condotte dal domenicale, Susanne Ruoff deteneva il 51% dei diritti di voto all'interno della direzione del gruppo. Ora le cose cambieranno: in seguito alla vicenda delle sovvenzioni indebite di AutoPostale, si è provveduto a rivedere il sistema di governance dell'intero gruppo, procedendo a una standardizzazione.

Il nuovo regolamento - secondo quanto indicato da fonti della Posta al 'SonntagsBlick'- si applica a tutto il gruppo e rispetta i consueti standard di conduzione societaria. In caso di dissenso gli altri sette membri della direzione potranno prevalere sul direttore generale.

Una situazione poco piacevole per Cirillo, secondo il professore di economia losannese Stefan Michel, il quale interpellato dal domenicale ha dichiartato che “se la direzione può bloccare l'amministratore delegato, quest'ultimo è alla sua mercé. Non conosco molti Ceo che accetterebbero una situazione del genere”.

Roberto Cirillo è stato nominato lo scorso novembre dal Consiglio di amministrazione della Posta e sostituirà Ulrich Hurni, che ha diretto ad interim il gigante giallo dopo la partenza in giugno di Susanne Ruoff.

Cirillo è nato nel 1971 ed era finora membro del CdA di Croda International Plc, un'azienda britannica del settore chimico. Laureato in ingegneria meccanica presso il Politecnico federale di Zurigo, è stato per quattro anni CEO del gruppo ospedaliero attivo a livello internazionale Optegra e otto anni membro della direzione del gruppo dell'azienda di servizi Sodexo SA, da ultimo rivestendo il ruolo di direttore per le attività in Francia.

Il nuovo Ceo della Posta è nato Zurigo e cresciuto in Ticino. Possiede sia la nazionalità svizzera sia quella italiana ed è sposato. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ceo
ruoff
cirillo
direzione
roberto cirillo
roberto
autopostale
sonntagsblick
susanne
potere
© Regiopress, All rights reserved