Svizzera
22.11.2018 - 13:110
Aggiornamento : 13:28

Il ticinese Roberto Cirillo dirigerà la Posta svizzera

L'ingegnere di Novazzano formatosi al Poli di Zurigo, vanta una solida esperienza professionale in vari gruppi internazionali

Il Consiglio di amministrazione della Posta Svizzera Sa ha nominato Roberto Cirillo nuovo Ceo. A partire da aprile 2019 subentrerà a Ulrich Hurni, che aveva assunto la direzione ad interim nel giugno 2018. Il ticinese di 47 anni, cresciuto a Novazzano, vanta una solida esperienza in grandi aziende che si trovano in una fase di cambiamento. Per questa ragione il Cda ritiene che sia “la persona più adatta per traghettare con successo la Posta nel prossimo futuro”. Dalla partenza della direttrice generale della Posta Susanne Ruoff a giugno 2018 – dimessasi con effetto immediato a seguito dello scandalo delle manipolazioni contabili presso AutoPostale – Ulrich Hurni, responsabile PostMail, aveva assunto temporaneamente la direzione del gruppo. Quanto a Roberto Cirillo, «dispone di una pluriennale esperienza di gestione in varie aziende di medie e grandi dimensioni, che ha guidato con successo attraverso varie trasformazioni, mantenendo costantemente un legame con la Svizzera», afferma il presidente del Consiglio di amministrazione Urs Schwaller. «Pertanto, sono convinto che in futuro saprà guidare la Posta con successo».

Cirillo è attualmente membro del Cda di Croda International Plc, un’azienda britannica del settore chimico. Laureato in ingegneria meccanica al Politecnico federale di Zurigo e alla Columbia Business School di New York, è stato per quattro anni Ceo del gruppo ospedaliero attivo a livello internazionale Optegra e otto anni membro della direzione del gruppo dell’azienda di servizi Sodexo, da ultimo rivestendo il ruolo di Ceo per le attività in Francia. La sua carriera è iniziata a Zurigo presso la McKinsey&Company. Nato a Zurigo e cresciuto in Ticino, possiede sia la doppia nazionalità svizzera e italiana ed è sposato. Attualmente vive a Londra e parla fluentemente tedesco, francese, italiano, spagnolo e inglese. «Da ticinese, ho avuto la possibilità di acquisire esperienze in ambito gestionale a livello internazionale. Ora sono molto lieto di poter sviluppare ulteriormente e plasmare, insieme ai collaboratori un pezzo di identità svizzera», afferma Cirillo.

Tags
posta
cirillo
roberto
zurigo
ticinese
roberto cirillo
esperienza
direzione
ceo
posta svizzera
© Regiopress, All rights reserved