Lucerna
1
Young Boys
2
fine
(1-1)
Lugano
1
Servette
0
fine
(1-0)
AC Bellinzona
1
Sciaffusa
3
fine
(0-0)
Atalanta
0
Fiorentina
0
2. tempo
(0-0)
DJOKOVIC N. (SRB)
1
CILIC M. (CRO)
0
2 set
(6-3 : 5-4)
Zugo
Ambrì
20:00
 
GCK Lions
5
Winterthur
2
fine
(4-2 : 0-0 : 1-0)
Ticino Rockets
1
La Chaux de Fonds
5
fine
(0-3 : 0-0 : 1-2)
Dra.gosier-ga
3
Langenthal
4
3. tempo
(0-2 : 2-1 : 1-1)
Olten
4
Turgovia
1
2. tempo
(2-1 : 2-0)
Visp
0
Sierre
4
2. tempo
(0-1 : 0-3)
08.01.2022 - 15:20

A Kranjska Gora Lara Gut-Behrami rimonta

La scalata della sciatrice rossocrociata, che da diciassettesima è passata ad essere la quinta

a-kranjska-gora-lara-gut-behrami-rimonta
Keystone

Dopo quasi un mese di pausa forzata per via del Covid e cinque gare non disputate, la campionessa del mondo ha faticato a trovare il giusto ritmo, arrivando diciassettesima. Poi, durante la seconda manche, eccola ribaltare le carte in tavola. Con il terzo tempo assoluto, la sciatrice ticinese è riuscita a recuperare ben 12 posizioni, arrivando quinta.

La vittoria è andata però alla svedese Sara Hector, nuova leader della classifica di specialità, seguita dalla francese Tessa Worley (+0"96) e l’italiana Marta Bassino (+1"32). Gut-Behrami ha dal canto suo accusato un ritardo di 1"92.

Nella top 10 ritroviamo anche Michelle Gisin, che si è aggiudicata la decima posizione con 2"29. Bene anche Andrea Ellenberger, risalita dalla trentesima posizione della prima manche alla tredicesima finale (+2"45). Wendy Holdener (+2"78) e Simone Wild (+3"57) hanno chiuso nella top 20. Più lontana, invece, Vivianne Härri (+4"52).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved