Sci
24.01.2019 - 15:060
Aggiornamento : 15:30

La discesa sulla Streif già domani

Le cattive previsioni per sabato hanno spinto gli organizzatori delle gare di Kitzbühel ad anticipare la prova regina. Nell'ultimo allenamento Caviezel 7°.

La mitica discesa della Streif non si terrà sabato ma domani, alle 11.30. Lo hanno deciso gli organizzatori alla luce delle previsioni metereologiche, che prevedono nevicate miste a pioggia appunto sabato, quando si cercherà di far disputare perlomeno lo slalom speciale. Il super-G è invece slittato di due giorni passando dal venerdì alla domenica.

Intanto Mauro Caviezel è stato il rossocrociato a mettersi maggiormente in evidenza del secondo e ultimo allenamento di discesa. Su una pista ghiacciata e parecchio “mossa”, il grigionese ha conquistato il 7° rango a 67 centesimi dal migliore, l’austriaco Hannes Reichelt. «Su un tracciato del genere, non hai mai delle buone sensazioni», le parole del 30enne, atteso protagonista più che altro nel super-G di domenica dopo i tre top-10 (di cui due podi) conquistati in questa stagione nella disciplina. Attenderà invece soprattutto la gara di domani Beat Feuz, due volte secondo (2016 e 2018) ma che ha dovuto accontentarsi del 31° tempo («dall’inizio alla fine, non mi sono mai sentito a mio agio»).

È invece già rientrato in Svizzera Carlo Janka, che dopo la caduta nella prova di martedì (nessuna ferita seria) dovrà osservare una pausa di qualche giorno.

Tags
discesa
sabato
streif
© Regiopress, All rights reserved