SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
24.11.2022 - 16:06
Aggiornamento: 20:38

Pari e patta fra Uruguay e Corea del Sud

Sfortunati i sudamericani, che hanno colpito due legni

pari-e-patta-fra-uruguay-e-corea-del-sud

Anche la sfida fra sudamericani e asiatici termina 0-0 – l’ennesimo di questi primi giorni di torneo –, partita comunque gradevole benché non abbia offerto chissà quante occasioni da rete. Tutti abbastanza contenti, alla fine, sebbene i due legni colpiti lascino più rammarico agli uruguagi che ai coreani. Si dice ad ogni modo che la gara d’esordio soprattutto non vada persa, e dunque la missione è da considerarsi compiuta su entrambi i fronti. Lunga la fase di studio, protrattasi almeno fino al 20’, fra due squadre tatticamente accorte e ben preparate atleticamente, intenzionate prima di tutto a non prenderle e ripartire. Da segnalare, come dicevamo, alcune occasioni: la prima, al 19’, porta la firma di Valverde, che aggancia acrobaticamente col destro un lunghissimo lancio di Godìn e, di sinistro, calcia appena alto sopra la traversa. Doppia opportunità per Nunez e Suarez al 22’, che finisce però in un nulla di fatto. La Corea del Sud si affaccia una prima volta alla porta celeste al 34’: J. Whang colpisce bene, ma è sfortunato nell’esito. Il primo palo lo colpisce Godìn al 43’, di testa, su palla ferma.

La cosa più bella della ripresa è un perfetto intervento difensivo di Gimenez – il più efficace e spettacolare visto fin qui in Qatar – che con esemplare coordinazione ferma in area, a due piedi, un avversario che sta per calciare a botta sicura. Quando manca circa mezz’ora al termine, il ct uruguagio Alonso toglie uno spento Suarez e mette Cavani – staffetta fra leggende – ma l’inerzia della gara non cambia. Valverde colpisce il secondo palo per i sudamericani, e il gol non arriva. I coreani diretti dal portoghese Paulo Bento riescono così a uscire imbattuti dalla gara d’esordio del gruppo H.

Uruguay - Corea del Sud (0-0) 0-0

Uruguay: Rochet; Caceres, Gimenez, Godin, Olivera (78’ Viña); Valverde, Vecino (78’ De la Cruz), Bentancur; Pellistri (88’ Varela), Suarez (64’ Cavani), Nuñez.

Corea del Sud: Kim Seung-Gyu; Kim Tae-Hwan, Kim Min-Jae, Kim Young-Gwon, Kim Jin-Su; Jung Woo-Young, Hwang In-Beom; Son Heung-Min, Lee Jae-Sung (74’ Son Jun-Ho), Na Sang-Ho (74’ Lee Kang-In); Hwang Ui-Jo (74’ Cho Gue-Sung).

Arbitro: Turpin (Francia).

Note: Education City Stadium, 41’663 spettatori. Uruguay senza Araujo (infortunato). Corea del Sud senza Hwang Hee-Chan (infortunato). Ammoniti: 57’ Caceres, 88’ Cho.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved