BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
fine
(1-1 : 3-0 : 1-1)
STL Blues
4
TB Lightning
3
fine
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
DAL Stars
3
CAR Hurricanes
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
fine
(1-1 : 3-0 : 1-1)
STL Blues
4
TB Lightning
3
fine
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
DAL Stars
3
CAR Hurricanes
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
hudacek-e-per-il-lugano-e-subito-festa
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
TrigoAce1
6448
2
LHC Bombers
6055
3
HC Aspi Capitals
6049
4
Maxim la biere
5933
5
25 Francs trop cher
5914
6
Iselis Punktebuebe
5796
7
TrigoAce2
5795
8
Pastelitos de Guayaba
5782
9
Metallurg Bangitonov
5728
10
SPARTAK JACK
5705
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
19.10.2021 - 22:050

Hudacek, e per il Lugano è subito festa

Una doppietta dello slovacco all’esordio permette ai bianconeri di espugnare 3-1 in rimonta la pista del Rapperswil e tornare al successo dopo 3 ko

Il Lugano, in quel di Rapperswil, può finalmente presentarsi sul ghiaccio con una formazione sulla carta più competitiva. Esordio del nuovo straniero slovacco Libor Hudacek, rientrano Bertaggia, Herburger e Josephs. Torna a disposizione pure Walker (squalificato contro il Davos). In porta c’è Fatton. Per la seconda volta in campionato i bianconeri possono schierare 4 stranieri. Il Rapperswil recupera l’ex di turno Lammer, reduce da una squalifica, i sangallesi devono sempre fare a meno dell’infortunato Lehmann.

La partita è subito gradevole, le due squadre si affrontano a viso aperto. Il Rapperswil apre le danze al 4’ in powerplay con Djuse, ben servito da Cervenka. Il Lugano reagisce immediatamente e dopo appena 28’’ arriva il pareggio di Hudacek, abile a sorprendere Maier nello slot. Per lo slovacco è un debutto coi fiocchi. La gara è equilibrata, entrambe le compagini hanno buone occasioni, in particolare con Thürkauf da una parte e Dünner dall’altra, ma i due portieri sono attenti. Il pareggio dopo la prima frazione è in sostanza giusto.

Anche nel secondo periodo le due formazioni continuano a produrre uno spettacolo più che dignitoso, anche se le chance da rete diminuiscono. Fatton, quando è impegnato, si fa sempre trovare pronto. A decidere la seconda frazione ci pensa Hudacek. Lo slovacco al 37’, pescato magnificamente da Nodari, solo davanti a Nyffeler mantiene la calma e sigla il punto del 2-1. I locali provano a reagire, ma la difesa bianconera è registrata bene e concede pochissimo.

Nell’ultima frazione il Rapperswil prova a premere alla ricerca del pareggio, ma il Lugano si difende bene. Al 48’ Fatton è prodigioso nel neutralizzare un rigore di Cervenka. Poco dopo il portiere si ripete fermando Lammer. Nel finale il Lugano gestisce bene il vantaggio, i locali non si rendono praticamente più pericolosi e a pochi secondi dalla sirena conclusiva arriva infine il gol del definitivo 3-1 a porta incustodita ottenuto da Arcobellio.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved