Calcio

Coppa d’Africa, palpeggiate durante le perquisizioni agli stadi

A denunciare il caso è il giornalista Osasu Obayiuwana: ‘Come possono le autorità ivoriane pensare che questo vada bene?’

Un frame del video
24 gennaio 2024
|

Sono diventate virali le immagini che arrivano dalla Costa d’Avorio e che riprendono le tifose, intente a entrare negli stadi della Coppa d’Africa, venire palpeggiate durante le perquisizioni. A denunciare il caso è il giornalista Osasu Obayiuwana che ha postato su X un video inequivocabile e ripreso da LaPresse.

Nelle immagini si vedono tre donne palpeggiate sul seno alla ricerca di materiali proibiti. A effettuare le perquisizioni è un'agente donna, cosa sottolineata dagli utenti di X, ma che non rende meno grave l’episodio. «Scene del genere non si vedono in nessuno stadio del mondo», si legge tra i commenti a corredo del post. «Come possono le autorità ivoriane pensare che questo vada bene?», si domanda Obayiuwana. Lo stesso giornalista aggiunge poi: «Non mi risulta che gli uomini siano perquisiti toccandoli all’inguine».

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE