CALCIO FEMMINILE

La Svizzera a sorpresa batte la Svezia

Nations League, a decidere la partita un gol di Crnogorcevic. Martedì le elvetiche affronteranno l'Italia

1 dicembre 2023
|

La Svizzera ha rotto il ghiaccio in Nations League per la prima partita in panchina di Reto Gertschen. Le rossocrociate, sotto una nevicata, hanno superato 1-0 la Svezia e mantengono una speranza di rimanere nella Lega A della Nations League. A decidere la partita, dopo appena 6’, è stata Ana Maria Crnogorcevic, al suo 72° centro con la maglia della Nazionale. La Svizzera, che fino a qui non aveva segnato nemmeno un gol, si è buttata all'attacco sin dal primo minuto e la prima occasione è capitata sui piedi di Reuteler, ancora prima del gol di Crnogorcevic. In seguito, le ragazze di Gertschen si sono dovute difendere dagli assalti delle svedesi, ma si sono dimostrate abili nei loro sedici metri e hanno avuto nella giovane Elvira Herzog un portiere sicuro e preciso in tutti gli interventi. Martedì a Parma, la Svizzera avrà la possibilità di scavalcare in classifica l'Italia, per poi disputare una sfida andata-ritorno per assicurarsi definitivamente la permanenza nella Lega A.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE