Verona
1
Lazio
1
fine
(0-1)
Monza
0
Sampdoria
0
1. tempo
(0-0)
CALCIO
08.09.2022 - 17:34
Aggiornamento: 18:41

Lo Young Boys piange la scomparsa di Fritz Bösch

Ex ciclista di buon livello, l’imprenditore bernese aveva assunto la direzione dell’Yb nel 2005 e aveva dato al club una nuova dimensione

lo-young-boys-piange-la-scomparsa-di-fritz-bosch

Lo Young Boys piange la scomparsa di Fritz Bösch, deceduto lo scorso 31 agosto all’età di 88 anni. L’imprenditore bernese aveva assunto la direzione del cub, in qualità di presidente del consiglio di amministrazione, quando la squadra si era trasferita nel nuovo stadio – allora denominato Stade de Suisse – nel 2005. Rappresentava la tanto attesa "soluzione bernese". Prima presidente, poi membro del consiglio di amministrazione, in seguito è rimasto vicino al club in qualità di consigliere. Fritz Bösch ha condotto lo Young Boys in una nuova dimensione, dopo "anni di turbolenza", ha ricordato il club in una dichiarazione. Ex ciclista di alto livello, vincitore di una Züri-Metzgete tra i dilettanti, in seguito presidente di Swiss Cycling, Bösch è stato molto vicino ai fratelli Andy e Hans-Ueli Rihs, i quali, in qualità di azionisti della società, hanno permesso allo Young Boys di rinverdire i fasti del passato.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved