GOLUBIC V. (SUI)
PETKOVIC A. (GER)
12:05
 
STRICKER D. (SUI)
0
HAASE R. (NED)
1
2 set
(4-6 : 1-3)
lustrinelli-inghilterra-temibile-ma-i-ragazzi-sono-pronti
24.03.2021 - 17:10
Aggiornamento: 18:30

Lustrinelli: ‘Inghilterra temibile ma i ragazzi sono pronti’

Domani la Svizzera U21 esordirà agli Europei contro una selezione inglese che con i vari Nketiah, Hudson-Odoi e Sessegnon ha un attacco di prim'ordine

La Svizzera è pronta a giocarsi al meglio le sue chances di accedere alla seconda e decisiva fase dell'Europeo U21 (le prime e le seconde dei quattro gruppi andranno all'eliminazione diretta che si disputerà dal 31 maggio al 6 giugno 2021 in Ungheria e Slovenia). Ne è convinto Mauro Lustrinelli, che domani alle 15 si siederà sulla panchina dello stadio Bonifika di Capodistria per guidare i suoi ragazzi contro l'Inghilterra nel match d'esordio del girone D, di cui fanno parte anche Portogallo e Croazia (in campo alle 21).

«La sola cosa di cui sono sicuro, è che saremo pronti – ha affermato alla vigilia del match il 45enne ticinese, il quale raggiungerà assieme alla squadra la città di Capodistria solo il giorno della partita, essendo il campo base dei rossocrociati nella capitale Lubiana (distante un centinaio di chilometri) –. Poco importa quali condizioni troveremo: potrà fare bello, piovere o nevicare, ma il nostro obiettivo rimarrà lo stesso, ossia portare in campo la nostra identità, la nostra filosofia di gioco e la giusta mentalità. Ci saranno di certo molti momenti in cui dovremo saper soffrire, di conseguenza dovremo essere efficaci quando avremo le nostre occasioni».

Già perché di fronte Zeqiri e compagni (dovrebbero essere disponibili tutti i 23 elementi convocati da Lustrinelli, anche se al difensore del Verona Kevin Rüegg potrebbe mancare un po' di ritmo partita in quanto reduce da un infortunio) si troveranno di fronte subito una delle selezioni più quotate del panorama giovanile internazionale... «L'Inghilterra ha tutti giocatori di grande classe, in particolare nel reparto offensivo con i vari Nketiah (Arsenal, ndr), Hudson-Odoi (Chelsea) e Sessegnon (Hoffenheim), sono tutti imprevedibili». E questo nonostante il temibile attacco inglese abbia perso per infortunio appena prima della rassegna iridata la sua stella forse più attesa, la punta 19enne del Manchester United Mason Greenwood.

Andi Zeqiri ha ‘istruito’ i compagni

Giocatori che lo stesso Andi Zeqiri (autore di 9 reti in 7 presenze durante le qualificazioni) conosce bene visto che dallo scorso ottobre milita proprio in Premier League, nel Brighton... «In tutto quello che faccio in allenamento, con la qualità che ci metto e con quello che dico, cerco di far capire ai miei compagni alcune cose che ho scoperto in Inghilterra – le parole del 21enne di origine kosovara –. Mi sforzo di essere un leader, mi fido e allo stesso tempo cerco di trasmettere loro fiducia. E sento che tutti sono sintonizzati».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
andi zeqiri euro u21 mauro lustrinelli svizzera u21
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved