KOVINIC D. (MNE)
2
GOLUBIC V. (SUI)
0
fine
(6-1 : 6-4)
GINNASTICA ARTISTICA
01.06.2022 - 16:56
Aggiornamento: 17:40

A Lugano il meglio del panorama svizzero giovanile

Sabato e domenica sono in programma i Campionati nazionali di categoria, con alcuni ticinesi tra i possibili protagonisti

di Fulvio Castelletti
a-lugano-il-meglio-del-panorama-svizzero-giovanile

La ginnastica artistica giovanile maschile nazionale fa tappa in Ticino per l’ultimo importantissimo appuntamento primaverile stagionale. Sono infatti in programma, sabato e domenica 4 e 5 giugno, per organizzazione della Sfg Lugano, i Campionati svizzeri giovanili che riuniranno al Centro esposizioni di Lugano tutto il meglio del movimento rossocrociato attuale.

Ghiotta dunque l’occasione di vedere all’opera coloro che fra non molto dovranno raccogliere l’onerosa eredità dei vari Brägger, Hegi, Baumann e via dicendo, coloro cioè che in questi ultimi anni ci hanno regalato grandi soddisfazioni a vari livelli internazionali.

Saranno cinque le categorie in programma, dai più giovani (classe 2012/2013) della P1 ai più navigati della categoria P5, l’anticamera della categoria internazionale, la P6 quest’anno non inserita nel programma degli Assoluti giovanili perché la Federazione nazionale, ad anni alterni, mette a confronto i talenti ormai prossimi al passaggio nell’élite assoluta rossocrociata proprio con la nostra realtà senior che vivrà il momento clou in occasione dei Campionati svizzeri programmati a Montreux il prossimo 25/26 giugno.

Intanto, comunque, al Centro esposizioni di Lugano, accanto al meglio della realtà giovanile elvetica, evolveranno anche 12 ginnasti di casa nostra, coloro cioè che nel corso delle competizioni regionali appena trascorse, si sono guadagnati il diritto di cimentarsi in questa occasione.

Una presenza, quella dei ginnasti ticinesi, che non dovrebbe limitarsi alla semplice partecipazione. Alcuni dei nostri rappresentanti infatti partiranno con buone ambizioni di centrare un bersaglio importante segnatamente, e in particolare, Federico Schmid (Sfg Balerna) nella P1, Alex Ferrari (Sfg Chiasso) nella P3 e infine Michael Buckley (Sfg Chiasso) nella P4.

Insomma, nel segno della migliore tradizione cantonale, questo evento dovrebbe permettere al Ticino di ribadire la bontà della sua scuola e in particolare del suo Centro di allenamento regionale guidato dall’allenatore responsabile Ivelin Kolev.

Il quadro completo dei rappresentanti ticinesi:

P1: Federico Schmid (Balerna), Martino Bizzozero (Mendrisio), Christian Buttà (Chiasso), Amos e Aris Conti (Biasca). P2: Lorenzo Casari e Leonardo Borsa (Lugano). P3: Alex e Michele Ferrari (Chiasso), Jeremy Preti (Mendrisio). P4: Michael Buckley (Chiasso), Nicolò Casoli (Biasca).

Il programma dei Campionati svizzeri giovanili:

Sabato 4 giugno

12.15-14.15 competizione P1

15.30-17.00 competizione P2

18.30.20.30 competizione P5

Domenica 5 giugno

10.30-12.30 competizione P3

13.45-15.00 competizione P4

16.10-17.20 finali agli attrezzi P5

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved