GOLUBIC V. (SUI)
0
DODIN O. (FRA)
0
1 set
(0-0)
Gran Bretagna
0
Stati Uniti
3
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 0-2)
a-oberstdorf-la-sorpresa-e-gregor-deschwanden
Keystone
In Baviera è il trentenne lucernese il capofila rossocrociato
SALTO CON GLI SCI
29.12.2021 - 18:55
Aggiornamento : 19:13

A Oberstdorf la sorpresa è Gregor Deschwanden

Elvetici brillanti in apertura del Quattro trampolini: nella prima tappa vinta da Kobayashi, il lucernese è 10° e precede Ammann (13°) e Peier (14°)

Ottavo dopo la prima manche, decimo al termine del primo concorso sul celebre trampolino di Oberstdorf, sede della prima tappa del Quattro trampolini. Come un anno fa a Innsbruck, in Austria, quando Gregor Deschwanden ottenne il suo miglior risultato nella tradizionale tournée natalizia, piazzamento eguagliato tra la sorpresa generale sulle nevi bavaresi nel giorno in cui Simon Ammann stupisce a sua volta, centrando quello che di gran lunga è il miglior risultato della stagione, il tredicesimo, e che permette all’Harry Potter dei trampolini al tempo che fu di staccare in extremis il biglietto per i Giochi di Pechino.

Al termine di una seconda, decisiva manche dominata dal solito Ryoyu Kobayashi, al suo quarto successo dell’inverno grazie a un prodigioso secondo salto di 141 metri, che ha rovinato la festa a una Norvegia che credeva di poter monopolizzare il podio (Granerud secondo, Johansson terzo e Lindvik quarto), il più atteso dei rossocrociati, Killian Peier, si è dovuto accontentare di un quattordicesimo posto che, visti i suoi ultimi risultati, è senz’altro un po’ deludente. Tuttavia, il vodese può consolarsi sapendo che il piazzamento tra i primi quindici a Oberstdorf lo tiene perfettamente in corsa nella generale del Quattro trampolini, prima della seconda prova in programma sabato a Garmisch-Partenkirchen.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved