BAGNIS F. (ARG)
MEDVEDEV D. (RUS)
11:05
 
COLLINS D. (USA)
TOMOVA V. (BUL)
11:10
 
ANDRIANJAFITRIMO T. (FRA)
0
PLISKOVA KA. (CZE)
0
1 set
(0-0)
Germania
Svizzera
11:20
 
Svezia
Lettonia
11:20
 
delusione-per-baumann-nella-finale-alle-parallele
GINNASTICA ARTISTICA
24.10.2021 - 14:03
Aggiornamento : 14:25

Delusione per Baumann nella finale alle parallele

Ai Mondiali di Kitakyushu, l’argoviese vittima di una caduta che lo relega all’ottavo posto. Titolo iridato per il cinese Xuwei Hu

Grande delusione per Christian Baumann nella finale alle parallele, ai Mondiali in corso di svolgimento a Kitakyushu (Giappone). L’argoviese, vittima di una caduta, ha chiuso soltanto all’ottavo posto. Medaglia di bronzo allo stesso attrezzo in occasione degli Europei della scorsa primavera a Basilea, Baumann avrebbe dovuto rendersi protagonista di una prestazione impeccabile per sperare di salire sul podio della sua prima finale mondiale. Ma un errore commesso su un elemento da lui stesso inventato gli ha fatto perdere tutte le possibilità, oltre alla concentrazione. Pochi secondi dopo, l’elvetico ha perso l’equilibrio ed è caduto. Ha ripreso l’esercizio, ma ha sbagliato anche l’uscita, colpendo la parallela. Il 26enne argoviese aveva ottenuto 14,841 punti in occasione delle qualificazioni, ma in finale non è andato oltre i 21,333 punti, a 2,7 punti dalla medaglia di bronzo.

Il titolo è andato al cinese Xuwei Hu con una nota di 15,466, davanti al filippino Carlos Edriel Yulo (15,300), oro pochi minuti prima al corpo libero. Xuwei ha conquistato l’oro anche alla sbarra, in una finale segnata dall’addio del leggendario Kohei Uchimura (sesto).

In campo femminile, la brasiliana Rebeca Andrade ha confermato il titolo olimpico al suolo, vinto pochi mesi fa a Tokyo. Con una nota di 14,966, la 22enne è la prima brasiliana ad aver vinto un titolo mondiale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
christian baumann ginnastica artistica kitakyushu mondiali parallele xuwei

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved