SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
unihockey
5 ore

Il Ticino è ai playoff ‘e non era evidente’

I rossoblù di capitan Monighetti hanno chiuso settimi la regular season, ora nei quarti c’è l’Obvaldo: ‘Avversario giocabile, ciò che viene, viene’
OLIMPIADI
15 ore

La posizione di Washington: ‘Sì ai russi, ma senza bandiera’

Anche gli americani dicono la loro sulla presenza degli atleti di Russia e Bielorussia a Parigi. ‘Dev’essere chiaro che non rappresentano il loro Paese’
Formula 1
16 ore

È morto Jean-Pierre Jabouille. Aveva ottant’anni

Si è spento l’uomo che segnò l’inizio di un’epoca, portando per la prima volta al successo una vettura turbo sul tracciato di Digione, nel luglio del 1979
CALCIO
19 ore

Preparazione fisica, il tallone d’Achille della Nazionale

Pier Tami ha presentato le conclusioni dell’analisi svolta dall’Asf dopo i Mondiali. ‘Negli ottavi ci stiamo benissimo, per i quarti serve l’exploit’
Calcio
23 ore

Joaquin Ardaiz in prestito al Winterthur

Il 24enne uruguaiano lascia il Lucerna dopo mezzo campionato e un solo gol
nuoto pinnato
1 gior

Nuoto pinnato, Flippers Team in evidenza a Ravenna

Al Trofeo Bizantino Hrechko si impone nei 100 e 200 m monopinna, Smishchenko nei 50 apnea e monopinna e nei 100 monopinna e Del Ponte nei 50 apnea e mono
pallanuoto
1 gior

I Lugano Sharks a Basilea per i quarti di Coppa svizzera

Venerdì all’Eglisee gli uomini di Jonathan Del Galdo vogliono dar seguito al successo sullo Sciaffusa e qualificarsi per il final four
Calcio
1 gior

Varane non vestirà più la maglia ‘Bleu’

Il difensore centrale della Francia ha deciso di lasciare la Nazionale dopo 93 presenze e un titolo mondiale
TENNIS
1 gior

Marc-Andrea Hüsler aprirà le danze in Coppa Davis

Sarà lo zurighese a disputare la prima partita della sfida tra Germania e Svizzera. Nella seconda scenderà in campo Stan Wawrinka
SCI ALPINO
1 gior

Lucas Braathen operato di appendicite, addio Mondiali

Il 22enne norvegese ben difficilmente sarà ristabilito per il gigante (17 febbraio) e lo slalom (19 febbraio) della rassegna al via lunedì a Courchevel
CALCIO
1 gior

Frei e il Basilea respirano grazie alla vittoria in Coppa

Al Letzigrund battuto il Grasshopper grazie soprattutto a una doppietta di Zeki Amdouni. Dopo le magre in Super League, i renani rialzano la testa
BASKET
1 gior

La Sam domina il Neuchâtel, i Tigers resistono un tempo al Vevey

Una vittoria e una sconfitta nel turno infrasettimanale. Decisivi due parziali: la Spinelli piazza un 32-0, il Lugano incassa un 10-29
hockey
1 gior

‘Sono sorpreso, contento e orgoglioso’

Grande onore per il linesman Eric Cattaneo, scelto per la finale di Champions: ‘Rispetto al campionato non c’è la stessa conoscenza con i giocatori’
L'ANGOLO DELLE BOCCE
28.09.2021 - 17:00
Aggiornamento: 17:41

Il campionato ticinese a terne alla San Gottardo

Nella finale disputata sui viali del ristorante Operai di Losone, De Micheli-Ferrari-Facchinetti hanno superato Bernaschina-Gianinazzi-Eichenberger

il-campionato-ticinese-a-terne-alla-san-gottardo

Dopo due tentativi andati a vuoto a causa della pandemia, al terzo la bocciofila Aurora di Losone è finalmente riuscita domenica scorsa a proporre il campionato ticinese a terne: complimenti vivissimi per la caparbietà dimostrata. Campionato, diretto da Antonio Cavadini, che si è concluso sul viale del ristorante Operai con le sfide in semifinale tra Alice Bernaschina-Aramis Gianinazzi-Alessandro Eichenberger dell’Ideal di Coldrerio opposti a Amos Bongio-Ryan e Marco Regazzoni della Sfera e tra Marcello De Micheli-Massimo Facchinetti-Marco Ferrari della San Gottardo di Chiasso contro Claudio Somazzi-Fabrizio Badiali-Giuseppe Cassina della Pregassona. Se la prima semifinale, vinta dal trio dell’Ideal per 12-10, è risultata incerta fino all’ultima boccia, la seconda si è risolta in poche giocate a favore della terna chiassese con il più classico dei “cappotti”. Brava comunque la formazione pregassonese a eliminare precedentemente terne di indiscusso valore e a guadagnarsi conseguentemente le medaglie di bronzo. Nella finale a dimostrarsi più “in palla” sono stati De Micheli-Ferrari-Facchinetti, anche perché quest’ultimo, senza nulla togliere ai suoi compagni, il campo della finale lo conosce come le sue tasche essendoci boccisticamente nato. E così, pur battendosi con pervicacia, il trio Bernaschina-Gianinazzi-Eichenberger ha dovuto inchinarsi di fronte alla terna chiassese con il punteggio finale di 12-6.

A Bottinelli-Regazzoni la Sagra della bocciata

La tradizionale Sagra della bocciata proposta dalla Torchio di Biasca e diretta da Remo Genni, si è conclusa lo scorso venerdì sera con il bel successo di Paolo Bottinelli e Marco Regazzoni della Sfera di Lugano. Agonisticamente avvincenti le tre partite conclusive della gara terminate tutte sul punteggio di 12-10, e poco c’è mancato che a contendere la vittoria al papà Marco Regazzoni in finale ci arrivasse il figlio Ryan. Quest’ultimo e il suo socio Amos Bongio sono infatti stati sconfitti in semifinale dai chiassesi Eric Klein e Rodolfo Peschiera, mentre nell’altra sfida Bottinelli e Regazzoni hanno avuto la meglio sui portacolori locali Luca Lorenzetti-Ryan Delea. Avvincente, come detto, la finale vinta dal duo della Sfera.

Campionati ticinesi giovanili

Sabato a Riva San Vitale sono stati giocati gli assoluti cantonali giovanili proposti dalla locale bocciofila nelle canoniche tre categorie con uno spazio dedicato agli esordienti e cioè ragazzine e ragazzini che hanno da poco iniziato a prendere confidenza con le bocce, quindi non ancora pronti per competere in gare ufficiali. Iniziamo proprio con questi ultimi l’elenco delle classifiche: primo posto per Thomas Valsangiacomo, secondo posto per Lisa Serrano (ambedue della San Gottardo), terzo posto per Elan Martin Coppes della Riva San Vitale. Under 12: 1. Simone Maggi (San Gottardo), 2. Leonardo Vanini (San Gottardo), 3. Aramis Mancassola (Riva San Vitale) e Davide Nicolò (San Gottardo). Under 15: 1. Ryan Regazzoni (Sfera), 2. Lorenzo Pettinato (San Gottardo), 3. Davide Soldini (Sfera) e Matteo Tiraboschi (Cercera). Under 18: 1. Gioele Bianchi (Centrale), 2. Matteo Daglio (Sfera), 3. Numa Cariboni (Libertas) e Giorgia Cavadini (Cercera).

Campionato luganese Over 65

Si è concluso sabato scorso il Campionato luganese individuale veterani dalla bocciofila Pregassona. Nelle semifinali Cassina ha battuto per 12-6 Franco Degiorgi mentre Claudio Somazzi ha prevalso su Roberto Ferretti per 12-11. La finale ha visto imporsi per 12-9 Cassina.

Gran Premio Fontana Print

Si concluderà venerdì sera sui campi del Centro nazionale bocce di Lugano il torneo a coppie proposto questa settimana dalla SB Sfera. Vi partecipano 72 formazioni, alcune delle quali provenienti dalla vicina Italia. Dirige il tutto Emilio Tunesi.

45° Arte e Bocce individuale

Sabato e domenica prossimi la San Gottardo di Chiasso organizza una gara nazionale individuale dedicata alla memoria di Luigi Larghi, indimenticato condottiero del sodalizio chiassese. Vi prendono parte 120 giocatori diretti da Sergio Cavadini. Fasi conclusive domenica pomeriggio al Palapenz.

Campionato ticinese veterani

Scadono questo giovedì le iscrizioni al Campionato ticinese individuale veterani che la SB Chiodi-Montagna organizza domenica 31 ottobre.

Gara Over 60 del Mendrisiotto

La Sb Cercera di Rancate, ricordando Alberto Gaffuri, propone venerdì 29 e sabato 30 ottobre prossimi il torneo individuale Over 60 del Comitato Bocciofilo Mendrisio e dintorni. Scadenza delle iscrizioni: venerdì 1° ottobre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved