Losanna
0
Young Boys
2
1. tempo
(0-2)
SC Kriens
0
Yverdon-sport Fc
1
1. tempo
(0-1)
Salernitana
0
Verona
0
1. tempo
(0-0)
Spezia
0
Juventus
0
1. tempo
(0-0)
JANVIER M. (FRA)
STRICKER D. (SUI)
19:10
 
Losanna
0
Young Boys
2
1. tempo
(0-2)
SC Kriens
0
Yverdon-sport Fc
1
1. tempo
(0-1)
Salernitana
0
Verona
0
1. tempo
(0-0)
Spezia
0
Juventus
0
1. tempo
(0-0)
JANVIER M. (FRA)
STRICKER D. (SUI)
19:10
 
giulia-capuano-la-migliore-ai-campionati-svizzeri-giovanili
Giulia Capuano
+6
Nuoto
26.07.2021 - 14:580
Aggiornamento : 17:20

Giulia Capuano la migliore ai Campionati svizzeri giovanili

Il Ticino torna da Aarau con ottime prestazioni; la giovane della Mendrisiotto Nuoto è stata la più medagliata dell'evento

Ad Aarau, dopo la pausa forzata dello scorso anno, si è tornati a disputare i campionati nazionali giovanili. Oltre cinquecento atleti, in rappresentanza di cinquantacinque compagini, hanno preso parte a quella che forse è la più sentita manifestazione del calendario nazionale; una vera festa, che fa del “Criterium” la degna conclusione della stagione agonistica confederata.

Le compagini ticinesi si sono distinte con ottime prestazioni singole e d’insieme. Lo dimostra il medagliere, con la Lugano Nuoto al secondo posto (9 ori, 3 argenti, 6 bronzi), la Turrita Nuoto al quarto (7 ori, 4 argenti, 8 bronzi) e la Mendrisiotto Nuoto al settimo (5 ori, 2 argenti, 1 bronzo). E lo evidenzia soprattutto la classifica a punti, che tiene conto dei piazzamenti nelle finali e quindi premia le formazioni più complete; con la Lugano Nuoto a confermare la seconda posizione (222 punti), dietro alla corrazzata della Limmat Sharks (426) e davanti all'Sk Bern (220). Seguono al quinto posto l’A-Club Savosa (194) e al sesto la Turrita (174).

A livello dei singoli da segnalare il grande campionato di Giulia Capuano (06, Num), la quale non solo si è imposta nei 100, 200 stile libero (con primato del campionato nella gara regina, in 58"53) e nei 100 delfino, ma ha pure condotto le staffette 4x100 e 4x200 stile libero alla vittoria (insieme a Sheila Canevese, Agata Bonoli ed Elisabetta Rossi). Cinque ori e due argenti dunque il bottino di Giulia Capuano, che l’ha resa l’atleta più titolata del campionato.

Quattro ori sono finiti sul collo di Jan Vidal (08, Lug), vincitore dei 100, 200, 400 e 800 stile libero. Tre le vittorie del compagno di squadra Volodymyr Degtyaryov (2007), impostosi nei 100 e 200 rana e nella 200 mista. Due gare a testa vinte per un altro luganese, il classe 2005 Matteo Tobel, primo sui 50 e 200 stile libero, e per i bellinzonesi Ian D’Iorio (2006), vincitore dei 200 delfino e dei 400 stile libero, la sorellina Micol (2009), impostasi nei 200 delfino e negli 800 stile libero, e Yannick Cappelletti (2007), primo nei 200 e 800 crawl della sua categoria. Una vittoria a testa invece per Suami Papais (08, Ast), prima nei 100 delfino e Nicolò Trenta (07, Turr), medaglia d’oro nei 200 dorso.

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved