GIRON M. (USA)
0
NADAL R. (ESP)
3
fine
(1-6 : 4-6 : 2-6)
l-umanoide-di-elon-musk-contro-i-rischi-e-la-noia
'Hello'
ULTIME NOTIZIE Tecnologia
Social
2 sett

Community, nuova funzione di WhatsApp, è testata su iPhone

Consente agli amministratori di collegare fino a dieci gruppi in un’unica community, così da permettere ai membri di visualizzare tutti i contenuti
Tecnologia
1 mese

Tendenze Google, Sommer il più ‘cercato’ in Svizzera nel 2021

Pubblicato il report annuale: nelle ricerche a livello mondiale poca pandemia e tanto cricket. Ma mai come nel 2021 si è chiesto a Google ‘come guarire’
Tecnologia
1 mese

Supsi: ‘L’ombra sui moduli fotovoltaici è dannosa’

Non solo riduce le prestazioni dei moduli installati negli edifici, ma può anche diminuirne la durata di vita
Tecnologia
1 mese

Il Covid incentiva internet, ma il 37% del mondo è offline

La pandemia ha moltiplicato le connessioni, ma in molti restano ancora fuori, o con dispositivi condivisi e scarse velocità di connessione.
Tecnologia
1 mese

iPhone 14, all’orizzonte la porta usb-c

La decisione sarebbe tecnica, ma anche conseguenza delle richieste dell’Unione europea che chiede ai colossi dell’hi-tech uniformità di standard
Tecnologia
1 mese

Da Facebook il guanto per toccare oggetti nel metaverso

Attualmente in una fase sperimentale e di sviluppo, si porrà come accessorio fondamentale per avvicinare le esperienze digitali a quelle della vita reale
Tecnologia
1 mese

Apple fai da te: presto potremo ripararci gli iPhone da soli

Premessa la capacità di saperlo fare, dal negozio online ‘Self Service Repair’ si acquisteranno pezzi di ricambio e strumenti per i problemi più comuni
Tecnologia
2 mesi

Cari Ticktoker, l’aglio nel naso fa l’effetto contrario

La tendenza diventata virale su TikTok può produrre formazione di muco e aggravamento della congestione stessa. Parola della Cleveland Clinic
20.08.2021 - 23:560

L'umanoide di Elon Musk, contro i rischi e la noia

Si chiamerà Tesla Bot e avrà una funzione ben precisa: gestire 'compiti non sicuri, ripetitivi o noiosi'.

Il nuovo progetto di Tesla non riguarda le vetture elettriche e neppure quelle senza pilota. L'ultima idea di Elon Musk è invece un robot umanoide. Si chiamerà Tesla Bot e avrà una funzione ben precisa: gestire "compiti non sicuri, ripetitivi o noiosi". Come “andare al supermercato per esempio a comprare una determinata lista di generi alimentari", ha spiegato lo stesso visionario della Silicon Valley, presentando il nuovo progetto legato al suo pallino di sempre: l'intelligenza artificiale.

L'annuncio di Musk è arrivato durante l'evento ‘AI Day’, nel corso del quale ha mostrato anche alcune delle tecnologie d'intelligenza artificiale e supercomputer su cui sta lavorando con l'obiettivo di alimentare un giorno le auto a guida autonoma. Il Tesla Bot, ha precisato, dovrebbe debuttare in forma di prototipo “a un certo punto l'anno prossimo”. Il robot umanoide sfrutterà l'esperienza dell'azienda con le macchine automatizzate, e anche hardware e software saranno legati agli sviluppi del sistema Autopilot per l'assistenza alla guida.

“Penso che essenzialmente in futuro il lavoro fisico sarà una scelta. Se volete potete farlo, ma non ne avrete bisogno”, ha detto Musk. Sottolineando poi che il robot è “pensato per essere amichevole”, e “navigare in un mondo costruito per gli umani”. Ma l'azienda, ha spiegato, lo sta anche progettando a livello meccanico, in modo che sia possibile “sopraffarlo“ o “scappare da esso”. Il Ceo di Tesla ha tenuto a sottolineare quest'ultimo punto, considerando che in passato si è scagliato contro l'uso dei robot come armi e ha avvertito dei rischi che l'intelligenza artificiale potrebbe comportare, definendola persino il “rischio più grande che dobbiamo affrontare come civiltà”.

“Dovremmo essere preoccupati per l'intelligenza artificiale”, ha ribadito: “Quello che stiamo cercando di fare qui a Tesla è rendere utile l'intelligenza artificiale che le persone amano ed è...inequivocabilmente buona”. Da una diapositiva che Musk ha mostrato durante la presentazione è emerso che il robot (il cui nome in codice all'interno di Tesla è 'Optimus') sarà alto quasi 173 cm e peserà poco meno di 57 kg, costruito con materiali molto leggeri. Avrà cinque dita, una silhouette androgina in bianco e nero e uno schermo al posto del volto dove verranno condivise le informazioni.

Potrà quindi muoversi a una velocità massima di 8 chilometri orari, sollevare da terra fino a 68 kg e trasportarne 20. Per Musk, se un robot umanoide funziona e può svolgere compiti ripetitivi che solo gli umani oggi possono svolgere, ha la possibilità di trasformare l'economia mondiale riducendo i costi del lavoro.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved