06.10.2022 - 05:30

All’Arcadia il malessere è reale: silurata la direzione

Provvedimenti dalla casa madre nei confronti dei vertici dell’hotel locarnese. Su LaRegione oggi: ancora riforma Avs, giovani e politica e idroelettrico

all-arcadia-il-malessere-e-reale-silurata-la-direzione

L’audit dell’Ispettorato del lavoro conferma il profondo malessere causato dai metodi di conduzione fra il personale dell’Hotel Arcadia di Locarno, sfociato persino in un tentativo di suicidio. Ora la casa madre tedesca H4 Hotels prende provvedimenti e manda a casa la direzione.

La riforma Avs è passata in maniera molto risicata nella votazione dello scorso 25 settembre, che ha visto comunque il Ticino respingerla in maggioranza. Bilanci e prospettive per il dopo voto con la co-presidente del Partito socialista Laura Riget e la deputata del Centro/Ppd Nadia Ghisolfi che si erano schierate contro la riforma.

Politica e nuove generazioni, un rapporto non sempre facile e negli ultimi tempi sempre più in crisi. Ne parliamo con i responsabili dei movimenti politici giovanili ticinesi, con un occhio di riguardo anche ai temi e agli spazi nei partiti di riferimento.

L’idea di un secondo bacino in Bassa Leventina è stata rispolverata da alcuni parlamentari vista la penuria energetica: ma Pro Natura Ticino continua a opporsi al progetto idroelettrico Val d’Ambra 2, congelato nel 2015 dall’Azienda elettrica ticinese, per la realizzazione del secondo bacino di 2,8 milioni di metri cubi e dell’impianto di pompaggio/turbinaggio a monte di Personico, così da garantire una maggiore sicurezza energetica e ridurre la dipendenza da Paesi esteri.

Il lutto in Gran Bretagna per la morte di Elisabetta II è stato intenso. A tratti anche troppo. Nel commento di Roberto Scarcella, i punti più bassi toccati dalle autorità britanniche nelle ultime settimane.

Leggi anche:

Hotel Arcadia, ‘il malessere è reale’: cade la Direzione

Parità per l’età Avs? ‘Allora parità in tutti gli ambiti’

Giovani nei partiti, tra ‘buone alleanze’ e ‘spine nel fianco’

Val d’Ambra 2, Pro Natura ribadisce il proprio ‘niet’

La monarchia delle banane

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved