16.08.2022 - 05:30

Festival di Locarno, ‘La prossima edizione sarà di transizione’

Su laRegione di oggi, intervista a Marco Solari. Spazio anche ai problemi del sonno, alla pensione dei dipendenti statali e alle Storie mondiali

festival-di-locarno-la-prossima-edizione-sara-di-transizione

«La prossima edizione sarà di transizione». Parola di Marco Solari, intervistato da Beppe Donadio. Il presidente che, oltre vent’anni fa, assunse le redini della rassegna pardata, ha annunciato le proprie dimissioni partire dall’edizione del 2024. Il prossimo Festival del cinema di Locarno sarà dunque l’ultimo sotto la sua egida.

Nel suo commento, focalizzato sul Festival del cinema, Beppe Donadio, traccia un bilancio ironico della presidenza targata Solari, "che se ne va lasciando le chiavi di casa a Rapahël Brunschwig".

Il mito della performance e i dispositivi elettronici stanno compromettendo sempre più qualità di sonno e veglia dei ticinesi. L’approfondimento firmato da Cristina Pinho è dedicato alla situazione alle nostre latitudini e la collega ne parla col professor Mauro Manconi, responsabile della Medicina del sonno presso il Neurocentro della Svizzera italiana.

Ampio spazio viene inoltre riservato alla mozione socialista che richiede misure di compensazione volte a evitare il peggioramento delle rendite delle pensioni dei dipendenti statali, a causa della riduzione del tasso di conversione dipendenti pubblici. Andrea Manna interroga il capogruppo Ps in Gran Consiglio Ivo Durisch.

Stefano Marelli, nell’ambito di Storie mondiali, rievoca le qualificazioni ai Mondiali del Messico nel 1970, quando si innescò la miccia di un conflitto che causò seimila morti fra El Salvador e Honduras.

Leggi anche:

Marco Solari: ‘Lascio un Festival più forte e in crescita’

Presidente, che ne dice di ‘Solarissimo’?

Dormiamo meno e peggio. Con gravi rischi, specie per i giovani

‘Pensione statali, compensazioni necessarie e urgenti’

La Fifa fra guerre e ricchi contratti

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved