corsia-tir-sull-a2-nonostante-le-proteste-spuntano-le-modine
Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
17.05.2022 - 05:30

Corsia Tir sull’A2, nonostante le proteste spuntano le modine

Su laRegione oggi: A2, cantiere in vista; la sinistra riflette sulla sconfitta; Giudici spinge Bertini; Cannes torna in sala; Usa, il pericolo è interno

Nonostante le resistenze delle istituzioni locali, della politica e dei cittadini del Basso Mendrisiotto, l’Ustra va avanti con il progetto della corsia per i Tir. Lungo il tratto dell’A2 che per 1’800 metri delimiterà la futura area di sosta dei mezzi pesanti sono spuntati i picchetti di rito, un messaggio chiaro anche agli automobilisti di passaggio: a breve lì si aprirà un nuovo cantiere.

Nella votazione sul Decreto Morisoli, la sinistra ha incassato una sonora sconfitta. Nel campo progressista si apre ora una riflessione sull’esito del voto e sulla mancata partecipazione.

L’ex sindaco di Lugano Giorgio Giudici critica l’esecutivo che a suo dire "vive di rendita", sostenendo che gli ultimi tempi "sono stati quasi dieci anni inutili". E indica nell’ex vicesindaco Michele Bertini, se dovesse accettare di rientrare e di ricandidarsi alle prossime elezioni, la scelta vincente per riconquistare il Municipio.

La più importante e inimitabile manifestazione cinematografica mondiale, il Festival di Cannes, nel riprendere in piena forza il suo ruolo all’interno del sogno cinematografico reclama il ritorno alle sale in nome della bellezza inimitabile del cinema contro le tante piattaforme nate per distruggere il senso sociale dei film e per dar vita a un solitario e generalizzato onanismo globalizzato.

Messa in ombra dal fascio di luce proiettato ininterrottamente sul proscenio della guerra di Putin, la micidiale mattanza di Buffalo, NY, conferma quanto il vero pericolo per la democrazia americana sia da anni endemico. La strage razzista è l’ennesimo, tragico sintomo di un Paese diviso, le cui fratture interne sono speculari alla potenza militare.

Leggi anche:

Corsia per i Tir, sull’A2 spuntano i picchetti

La sinistra che non mobilita (più)

Plr di Lugano, ‘Bertini è una scelta vincente’

Cannes 75, il cinema torna in sala

L’eterno declino degli Usa

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
a2 cannes corsia tir michele bertini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved