MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
fine
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
fine
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
4
TB Lightning
3
fine
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
DAL Stars
4
CAR Hurricanes
1
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 2-1)
udc-sale-plr-e-ps-scendono-verdi-in-equilibrio
Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
Newsletter
23 ore

Cambiamento ai vertici del Centro balneare. A Locarno è polemica

Tutti i vantaggi del secondo tunnel del Gottardo e il commento di Aldo Sofia sulla variante Omicron
Newsletter
3 gior

Centrale di pronto intervento e over 55 senza lavoro

Ps e Ppd chiedono, con un’iniziativa parlamentare, una rendita ponte cantonale per i disoccupati più anziani
Newsletter
5 gior

Da Maradona a Roveredo passando col giallo

Un anno fa moriva il più grande calciatore di tutti i tempi. Mentre un piccolo paese grigionese guarda al futuro
Newsletter
6 gior

TiSin, tra tagli e accuse a media e sindacati

Il sindacato di via Monte Boglia vorrebbe tagliare i contributi di solidarietà. A Stabio invece fa discutere un manifesto con gli auguri di Natale
Newsletter
1 sett

Dall’autosilo sotto Piazza Governo al Mulino che ancora non c’è

Nella Regione di oggi Il progetto di un posteggio coperto nella capitale; in Valle Lavizzara la Posta se ne va, a Maroggia si attende di ricostruire
Newsletter
1 sett

Quelle ombre silenziose che sfuggono alla legge

La piaga delle molestie per strada nei confronti delle donne oggi sulla Regione. Ci sono anche un nuovo ponte tibetano e lo Squid Game in salsa luganese
Newsletter
1 sett

’ndrangheta in Svizzera, modello Italia

Intervista al procuratore federale Sergio Mastroianni. E poi: sacco per la plastica più caro a Bellinzona, approfondimento e commento sulla legge Covid.
Newsletter
1 sett

Quando il tampone costa 2 o 10 franchi

È quanto propone una dottoressa di Giubiasco; il farmacista cantonale vigila. Oggi parliamo anche di mafia, Pse e di Milena Vukotic
Newsletter
1 sett

’ndrangheta, identikit dei due arrestati nel Luganese

Nell’edizione odierna anche la storia di Morena Pedruzzi, unica sopravvissuta ticinese all’attentato del 2011 a Marrakech, i tassisti asconesi e Pier Tami
Newsletter
16.10.2021 - 05:300

Udc sale, Plr e Ps scendono, Verdi in equilibrio

A due anni dalle elezioni federali, un sondaggio Ssr è andato a tastare il polso dei partiti

a cura de laRegione

Buongiorno,

L’edizione di oggi è aperta dagli alti e bassi della politica svizzera emersi dal sondaggio Ssr sull’andamento partitico a due anni dall’appuntamento elettorale. Nell’approfondimento, Jacopo Scarinci ha raccolto le riflessioni di alcuni esponenti riguardo al sondaggio e ai suoi esiti tutti da confermare ancora.

Ancora la politica, ma del dissenso, è al centro dell‘intervista a Oleh Sencov raccolta da Lorenzo Erroi. Il regista ucraino è stato ospite al Festival dei diritti umani con il suo film distopico ’Numbers’. A catturare è la sua storia personale di dissidente arrestato e imprigionato in un gulag siberiano per cinque anni e quattro mesi, dopo un processo farsa che lo ha condannato a vent’anni per terrorismo. In verità, la sua colpa - se di colpa si vuole parlare - è stato portare cibo e coperte ai manifestanti ucraini del Maidan.

Dalla cupezza della storia di Sencov e del suo lungometraggio all’ombra nera del movimento neofascista Forza Nuova in Italia: Simone Fontana ne racconta storia e implicazioni politiche. Dopo la manifestazione di inizio mese a Roma (quando la sede del sindacato Cgil è stata attaccata da Forza Nuova) in Italia è tornato alla ribalta il dibattito sullo scioglimento delle organizzazioni neofasciste, soprattutto perché l’estrema destra da tempo ha aperto un dialogo con la destra istituzionale, che non disdegna di candidare fra le sue file alcune sue figure.

Spiragli di luce li racconta Davide Martinoni nel servizio sulla ricostruita cappelletta di Gordola, demolita per sbaglio nel 2018 durante un cantiere residenziale. Grazie all’impegno di un gruppo di apprendisti muratori del Centro formazione professionale del Comune il manufatto è stato ricostruito dalle macerie, guardando fedelmente all’originale. In primavera toccherà ai restauratori mettere colore e ridipingere la scena votiva.

Da Gordola arriviamo a Gudo e Castione. Marino Molinaro dedica la sua apertura alla rete ciclabile del Bellinzonese che si arricchisce di due tasselli in più, che andranno a implementare e arricchire la rete della mobilità lenta con il progetto d’accesso al ponte dello Stradonino, che va a migliorare la sicurezza degli utenti e un nuovo collegamento fra Castione e Lumino che permetterà altresì un allacciamento diretto alla rete ciclabile moesana.

Infine, non può mancare il Commento. La penna di Lorenzo Erroi si dedica alle doti di digressione di certa politica che vuole schivare argomenti, per lei, scomodi. E il titolo di supercazzola delle supercazzole va alla storia di TiSin: "un finto sindacato che firma finti contratti collettivi per fregare lavoratori veri”.

Buona lettura e buon fine settimana!

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved