il-coronavirus-svuota-i-letti-degli-alberghi
Newsletter
20.02.2021 - 06:000

Il coronavirus svuota i letti degli alberghi

Crollo del 40% dei pernottamenti in Svizzera, in Ticino "solo" il 16,3%. Il punto con gli operatori del settore

Male, malissimo il turismo in Svizzera nel 2020, con un calo del 40% dei pernottamenti a livello nazionale. Va un po' meglio il Ticino, con un calo di "solo" il 16,3% ma le prospettive non sono rosee per il 2021, come raccontano i protagonisti del settore

Se la passano male anche i giovani in Svizzera, "derubati", dalla pandemia, del momento più importante della loro vita, e a rischio, spesso, anche di gesti estremi. Una riflessione di Elda Pianezzi sulla "meglio gioventù".

Tiene banco la vicenda del polo sportivo luganese e annesso possibile referendum, una vicenda che dà lo spunto per allargare la visione in generale al rapporto fra opere pubbliche, processi decisionali e democrazia diretta. Un commento sul tema di Fabio Dozio.

E a proposito di opere pubbliche, Novazzano stanzia un credito di 2 milioni e 216mila per la progettazione degli alloggi per anziani autosufficienti nel solco del progetto 'Domenica Mattina'. 

© Regiopress, All rights reserved