Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
16.02.2021 - 06:00

Un ponte (economico) sul fiume in piena della pandemia

In arrivo la prestazione ponte per chi è rimasto tagliato fuori dagli aiuti decisi finora. In più, un reportage sulla poverta da Covid in Lombardia

un-ponte-economico-sul-fiume-in-piena-della-pandemia

"Un aiuto mirato per chi è rimasto fuori dalla rete di sostegno" da erogare attraverso i Comuni. Questo il senso della prestazione-ponte Covid in vigore dal 1 di marzo e presentata oggi in conferenza stampa.  1'000 franchi al mese per il richiedente e di 500 franchi al mese ulteriori per ogni componente della sua unità di riferimento che potranno essere chiesti al massimo per tre volte. E in più, altri soldi per aiutare, tramite enti e servizi sociali, chi non ha diritti a nessun altro aiuto. Una misura per aiutare, in sostanza, chi era rimasto finora fuori dagli aiuti previsti per i casi di rigore e gli indipendenti.

Sempre in tema di aiuto a chi ha bisogno, nella vicina Lombardia il lockdown ha spinto sempre più persone sulla soglia della povertà, e sono molti quelli che chiedono aiuti alle associazioni di volontariato per mangiare, pagare l'affitto e ripianare piccoli debiti. Le loro storie nel reportage di Roberto Scarcella. 

Qualche franco in più per le operazioni postali allo sportello dal prossimo mese: una novità (che non è poi tanto tale) che favorisce chi paga online, ma fa storcere il naso a chi usa ancora la polizza di versamento, e anche a Syndicom. Il punto di Federica Ciommiento. 

Chi storce il naso, è parecchio, è il dr. Roberto Ostinelli: le sue plurime esternazioni delle proprie opinioni "alternative" sulla pandemia gli costeranno una sospensione dall'Ordine dei Medici e dalla Fmh, e una multa. La sanzione comunicata ieri dopo l'annuncio dell'avvio del procedimento disciplinare.

Bacchettate anche ai due gruppi in lizza per la gestione dell'aeroporto: arrivano da Dario Kessel circa la vicenda della costruzione dei due hangar provvisori, nell'intervista di Alfonso Reggiani, che ci offre anche  il commento sulla "battaglia" per l'aggiudicazione della gestione privata dello scalo. 

 

 

 

 

Leggi anche:

Prestazione ponte Covid da 8 milioni al via dal 1° marzo

Povera Lombardia, tra mense Caritas e buoni doccia

Costi aggiuntivi per operazioni agli sportelli della posta

Ostinelli sospeso dall'Ordine dei medici e dall'Fmh

Aeroporto, Kessel ‘bacchetta’ i due gruppi

Guerra ad alta quota per l'aeroporto

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved