opel-insignia-2-0t-4x4-gsi-turismo-veloce
Ritocchi “gentili” per le linee equilibrate della station wagon tedesca: l’insieme guadagna in freschezza. Standard sulla GSi le grandi ruote da 20”.
ULTIME NOTIZIE Auto e moto
TEST DRIVE
1 gior

Honda Jazz Crosstar, ibrida dal sapore SUV

Più alta ed equipaggiata, conserva gran accoglienza con consumi ridotti
TEST DRIVE
3 gior

BMW M4, ritorno al futuro

Evoluta in tecnologie ed equilibrio, spicca per efficacia e genuinità
PRIMO CONTATTO
4 gior

Subaru Outback, voglia di avventura

Tutta nuova, cresce in accoglienza e tecnologie con immutato senso di libertà
Auto e moto
1 sett

Suzuki Across, business class

Ibrida, ricaricabile, performante: la giapponese punta a famiglia e tempo libero
TEST DRIVE
1 sett

Ford Focus 1.0 mHEV, passista ‘friendly’

Il 1.0 ibrido leggero offre consumi ridotti con buona qualità di guida
Auto e moto
1 sett

Suzuki Swace, a misura di viaggio

Spicca per spazio, accoglienza e completezza, aggiungendo consumi ridotti
TEST DRIVE
2 sett

Mercedes GLE 350 de, viaggiare “hi-tech”

Raffinata ibrida plug-in a gasolio, è brillante quanto parca nei consumi
Auto e moto
2 sett

Toyota RAV4 PHEV, vivace ma parca

Sono “di casa” ampia autonomia e grinta di scatto. Oltre ad ampia versatilità
NOVITÀ
2 sett

EQB, SUV elettrico formato famiglia

Atteso in autunno, combina l’abitabilità per sette con l’ampia autonomia
Auto e moto
2 sett

Ritocchi con garbo per la Hyundai i30

Il restyling aggiunge carattere, il 1.5 ibrido leggero spicca per economia
Auto e moto
3 sett

Mercedes EQA, elettrica compatta e matura

Offre una guida agile e brillante, con ottima accoglienza e buona autonomia
Auto e moto
3 sett

Honda e, fascino e suggestione

Colpiscono design e interni, insieme a brio e agilità. Autonomia ‘giusta’
Auto e moto
4 sett

BMW 128ti, sportività accessibile

Dinamica e intuitiva, sfrutta al meglio la ‘semplice’ trazione anteriore
Auto e moto
25.03.2021 - 06:000

Opel Insignia 2.0T 4x4 GSi, turismo veloce

Forte di design e tecnologie aggiornati, l’ammiraglia tedesca conferma spazio e vivacità

di AS

Torna sotto i riflettori l’ammiraglia Opel, che sfoggia un gradito seppur leggero restyling combinato ad un aggiornamento di contenuto, in primo piano la grande ed elegante variante di carrozzeria Sports Tourer. Capace di accordare le riconosciute doti di praticità ed accoglienza, anche in virtù delle sue dimensioni generose – la lunghezza sfiora i cinque metri –, con prestazioni e versatilità in rilievo garantite dalla versione di punta: dotata del due litri turbo da 230 cv unito alla trazione integrale e al cambio automatico a nove rapporti, per un insieme adatto tanto all’inverno che alle buone prestazioni. Riuscito l’allestimento GSi, che sottolinea la caratterizzazione dinamica della versione attraverso attenzioni specifiche al design di carrozzeria come negli interni, mentre nel frontale appena ritoccato spiccano i proiettori ora dotati di illuminazione a pixel di led Intellilux nuova generazione, con 84 punti luminosi per ciascun faro in grado di illuminare selettivamente la massima porzione di strada senza accecamento nei confronti dei veicoli incrociati. Insieme ad altri dettagli, la Sports Tourer non cambia dunque fisionomia ma guadagna tocchi di freschezza che ne rilanciano il portamento, elegante ma anche dinamico.

L’ambiente interno rimane quello conosciuto, moderno e funzionale, in grado di offrire un’accoglienza di qualità grazie in particolar modo ad ergonomia di comandi e sistemazione, oltre che per la generosità degli spazi a bordo. I sedili anteriori confermano l’ergonomia affidata allo specialista AGR (ente tedesco per la salute posturale), aggiungendo un maggior contenimento in linea con l’allestimento sportivo; dietro spicca la rilevante libertà di movimento grazie all’ampia distanza dalle poltrone della prima fila, con la zona completata da bocchette di aerazione e prese Usb. Il rinnovato sistema di navigazione e multimedialità include le interfacce complete per la connessione con lo smartphone personale, gli aggiornamenti delle mappe on-line e i dati di traffico in tempo reale. Non manca la stessa funzione di chiamata d’emergenza E-Call, con assistenza lanciabile tramite pulsante ed automaticamente avviata all’attivazione dei pretensionatori delle cinture di sicurezza o degli airbag. La praticità del modello trova conferme anche nella zona di coda, grazie ad un bagagliaio di notevole cubatura (variabile da un minimo di 560 litri fino a 1665 l abbattendo il divano posteriore) completo di pratico schienale frazionato in tre parti per poter accogliere oggetti lunghi senza sacrificare l’accoglienza per quattro, mentre il portellone offre l’apertura automatizzata tramite movimento del piede sotto il paraurti posteriore.

Sul piano della sicurezza attiva, la Insignia aggiornata aggiunge innumerevoli sistemi di ausilio attivo, con nuova telecamera di retromarcia inclusiva del monitoraggio del traffico trasversale sopraggiungente, frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedoni, assistente al mantenimento di corsia, riconoscimento segnaletica stradale e regolatore di andatura adattivo. Pacchetto che completa al meglio le caratteristiche di viaggiatrice dell’auto, contraddistinta da prestazioni vivaci e piacevole precisione di guida. La Insignia Sports Tourer GSi non offre tuttavia un dinamismo di punta, puntando soprattutto ad una mobilità scattante a tutto tondo; lo stesso due litri turbo convince soprattutto per l’elasticità di erogazione ai regimi intermedi, mentre in alto perde un po’ di tono. In combinazione alla docile trasmissione a nove rapporti, l’insieme permette una marcia elastica senza sforzo, con pochi movimenti del volante anche grazie al servosterzo adattivo e alle sospensioni piuttosto “ferme” ma comunque confortevoli e alle ruote di ampio diametro (20 pollici, di serie), che aggiungono sensibilità al controllo. Altrettanto apprezzabile, specie nell’ottica di viaggio, la regolazione più morbida delle sospensioni assicurata dall’assetto regolabile Flexride, decisamente rilassante; la taratura più decisa non è eccessivamente rigida e si lascia apprezzare in special modo lungo i percorsi montani, contribuendo a ridurre i movimenti del corpo vettura.

Scheda Tecnica

ModelloOpel Insignia Sports Tourer
Versione2.0 Turbo 4x4 GSi
Potenza, coppia230 cv, 350 Nm
TrazioneIntegrale
CambioAutomatico 9 rapporti
Massa a vuoto1725 kg
0-100 km/h7,4 secondi
Velocità massima237 km/h
Consumo medio9,3-8,0 l/100 km (omologato
Prezzo55'460 CHF

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved