laRegione
Nuovo abbonamento
nuova-vw-arteon-ora-anche-shooting-brake
Il nuovo design della sinuosa Arteon dona in modo particolare alla inedita Shooting Brake, station wagon dal taglio sportivo. Esclusivo con eleganza l’allestimento top R.
NOVITÀ
13.08.2020 - 06:300

Nuova VW Arteon, ora anche Shooting Brake

Col restyling debutta anche l’accattivante variante wagon sportiva. 320 cavalli per la R di punta.

di AS

Non soltanto restyling per la ricercata Arteon, berlina dal taglio più dinamico e sportivo strettamente derivata dalla Passat. Con il rifacimento del look, infatti, il modello – che vanta un ingombro di rappresentanza, con lunghezza di 4,87 m – si arricchisce dell’inedita quanto affascinante variante Shooting Brake, giardinetta altrettanto filante ed espressiva. Il nuovo frontale è comune ad entrambe e conserva i classici stilemi Volkswagen in una chiave più affilata ed aggressiva, ben armonizzata alle ruote di diametro generoso e alle forme particolarmente bilanciate. Accattivante, inoltre, la versione più spinta R, contraddistinta da cerchi standard da 20”, look più caratterizzato, sospensioni sportive e motore da 320 cv assicurati dal due litri turbo TSI. In questo caso, al cambio doppia frizione a sette rapporti si aggiunge la trazione integrale con innovativo sistema Torque Splitter (R Performance Torque Vectoring), che regola la distribuzione variabile della coppia motrice non soltanto tra i due assali ma anche tra le due ruote posteriori, in modo da espandere attivamente la stessa dinamica di marcia. Tra le motorizzazioni spicca inoltre la variante eHybrid di tipo ricaricabile (plug-in), con potenza di sistema pari a 218 cv e batteria al litio in grado di supportare la marcia unicamente elettrica ad emissioni zero fino alla velocità di 140 km con autonomia sufficiente per le comuni distanze medie giornaliere, come il trasferimento casa-ufficio.

L’abitacolo delle nuove Arteon è rielaborato in profondità ed include una plancia di disegno inedito, dal look lineare ed elegante; sugli allestimenti di maggior pregio sono presenti rivestimenti integrali con doppia cucitura, oltre ad inserti in materiali pregiati che vanno dal legno al metallo. Di nuova generazione lo stesso volante multifunzione, con corona dotata di superfici sensibili al tatto se presente il sistema avanzato Travel Assist. La strumentazione è digitale e configurabile, mentre al centro lo schermo multifunzione arriva ai 9,2 pollici di diagonale. Lo spazio è notevole su entrambe le file di sedili, al vertice del segmento nella zona posteriore. Nonostante la pulizia delle forme, la Shooting Brake, in particolare, non rinuncia a nulla nemmeno sul piano della praticità: in coda il lunotto è inclinato ma lo spazio a disposizione per i bagagli raggiunge un volume importante, pari a 565 litri ampliabile fino a 1632 litri ripiegando come di consueto il divano posteriore. Con valori comunque interessanti anche per la berlina Fastback (563/1557 litri); e se serve il massimo della profondità, si riescono a stivare oggetti lunghi fino a 2,09 metri.

© Regiopress, All rights reserved