grazie-bach-e-grazie-mstislav-rostropovich
Nella chiesa della Madeleine, Parigi, 15 marzo 1972 (Keystone)
16.04.2021 - 12:00
Aggiornamento: 14:22
di Erminio Ferrari

Grazie Bach, e grazie Mstislav Rostropovich

Dall'archivio di un appassionato di musica: ‘Prelude from Bach Cello Suite No.1 BWV 1007’

Se anche J.S.Bach avesse scritto soltanto le suite per violoncello, l’umanità dovrebbe ringraziarlo fino alla fine del mondo. Il fatto è che Bach ha scritto tante di quelle cose che “se anche avesse scritto soltanto...” cosicché non basta la durata di questo mondo per essergli grati. Per non dire di Rostropovic, naturalmente. (e.f.)

Ogni venerdì, 24 ore prima del podcast, recuperiamo 'pillole' dell'Erminio Ferrari appassionato di musica contenute in 'Generi di conforto', rubrica apparsa su laRegione Ticino tra il 2007 e il 2009 e dalla quale il podcast prende il nome.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bach erminio ferrari generi di conforto mstislav rostropovich
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved