una-giornalista-di-al-jazeera-uccisa-in-cisgiordania
fonte: Twitter
Shireen Abu Aqleh
11.05.2022 - 08:11
Aggiornamento: 21:24

Una giornalista di Al Jazeera uccisa in Cisgiordania

Shireen Abu Aqleh e un altro cronista rimasto ferito sono stati colpiti da colpi d’arma da fuoco in uno scontro fra israeliani e palestinesi a Jenin

Una giornalista è rimasta uccisa nel nord della Cisgiordania durante uno scontro tra soldati israeliani e palestinesi.

Secondo il ministero della Salute palestinese, una giornalista di Al Jazeera, Shireen Abu Aqleh, è stata raggiunta da un colpo d’arma da fuoco alla testa ed è deceduta. Un altro collega del giornale palestinese Al-Kuds – hanno fatto sapere – ha riportato ferite da colpi d’arma da fuoco nell’incidente a Jenin.

L’esercito israeliano (Idf) sta indagando sulla "possibilità" che i due giornalisti "siano stati colpiti da palestinesi armati" durante gli scontri di questa mattina nel campo profughi di Jenin, Cisgiordania. Lo ha fatto sapere il portavoce militare secondo cui nell’operazione a Jenin "c’è stato un massiccio fuoco di decine di palestinesi armati contro i soldati".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cisgiordania jenin shireen abu aqleh
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved