ULTIME NOTIZIE Estero
Confine
12 min

Benzina, lo sconto in Italia cala ma il prezzo resta migliore

In provincia di Como non sono preoccupati: ‘Rimaniamo molto più competitivi che in Ticino, per un pieno da noi si risparmieranno una decina di euro’
Spagna
1 ora

Bomba-carta all’ambasciata ucraina a Madrid, un ferito

La persona coinvolta nell’episodio ha ricevuto assistenza sanitaria, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Aperta un’indagine sull’accaduto
Italia
4 ore

Cambia il decreto rave, escluse le manifestazioni

Non muta invece la pena, che resta da 3 a 6 anni, come restano possibili le intercettazioni, circoscritte alle indagini sull’organizzazione dell’evento
Estero
8 ore

È morto l’ex presidente cinese Jiang Zemin

Aveva 96 anni ed era malato di leucemia. Guidò la Cina dalla fine degli anni Ottanta verso il nuovo millennio
Video
Italia
10 ore

Frana a Ischia: la vignetta dello scandalo

Intanto è spuntato nelle ultime ore un video che riprende il momento esatto del tragico scoscendimento
Tunisia
10 ore

Scoop terroristico senza rivelare fonti: giornalista condannato

All’agente delle forze dell’ordine, che è stato la ‘talpa’ del servizio mandato in onda su una radio, tre anni di reclusione
Confine
11 ore

Sequestrati a Ronago otto orologi per un valore di 350mila euro

I sette Rolex e un Patek Philippe erano a bordo di un’auto in entrata in Italia dalla Svizzera. Denunciate due persone.
Estero
20 ore

Kiev e la diplomazia ripiombano nel buio

Un’altra giornata di guerra, un’altra giornata di speranze deluse e provocazioni. Intanto l’Alleanza atlantica rilancia il suo impegno
Estero
21 ore

La Cina sceglie la repressione, ma non solo

Pechino incolpa le ‘forze ostili’ ed è pronta a prevenire e sedare ulteriori proteste contro le misure anti-Covid, ma non esclude qualche allentamento
Confine
1 gior

Confine, possibili scioperi dei treni italiani

Il due dicembre sarà una giornata di astensione dal lavoro in tutte le categorie pubbliche e private. Questo potrebbe causare disagi a chi viaggia
Estero
1 gior

L’Ue sempre più tecnologica: arrivano i droni 2.0

Potranno essere impiegati per servizi di emergenza, mappatura, ispezione e sorveglianza, consegna urgente di medicinali o anche come ‘aerotaxi’
Thailandia
1 gior

Tutti i monaci positivi all’antidroga: chiude il tempio buddista

Accade in Thailandia. I religiosi sono risultati positivi al test anti-metanfetamina e inviati in una clinica specializzata
25.04.2022 - 21:38

L’obiettivo degli Usa, ‘indebolire la Russia’

Per il segretario statunitense alla Difesa Lloyd Austin sconfiggere Putin equivale a impedire altre guerre

di Claudio Salvalaggio, Ansa
l-obiettivo-degli-usa-indebolire-la-russia
Keystone
Da sinistra: Lloyd Austin, Volodymyr Zelensky e Antony Blinken

Washington – Gli Stati Uniti credono che l‘Ucraina possa vincere la guerra "se ha l’attrezzatura giusta, il sostegno giusto" e vogliono vedere la Russia "indebolita" al punto che non possa lanciare nuove guerre: uscendo per la prima volta dalle operose retrovie in cui era rimasto finora, il segretario alla Difesa Lloyd Austin delinea quella che è già stata ribattezzata dal suo nome ’dottrina Austin’, fissando l’obiettivo strategico degli Usa nel conflitto ucraino, ossia sconfiggere Vladimir Putin e ridimensionare la sua macchina da guerra. Una strategia che verrà discussa martedì nel summit del Pentagono nella base di Ramstein in Germania, al quale hanno aderito oltre 20 Paesi, tra cui l’Italia.

"Noi crediamo di poter vincere", ha assicurato. "Crediamo che possano vincere, se avranno l’equipaggiamento giusto", si è corretto subito Austin, parlando in una conferenza stampa con il segretario di Stato Antony Blinken al confine tra Polonia e Ucraina dopo il loro viaggio (in treno) a Kiev da Volodymyr Zelensky, il primo di esponenti dell’amministrazione americana dall’inizio della guerra. Poi ha sparato alto: "Noi vogliamo vedere la Russia indebolita a un livello tale che non possa più fare cose come l’invasione dell’Ucraina, ha già perso molte delle sue capacità militari e molte truppe, per essere franchi, e noi non vorremmo che possa ricostruire rapidamente tali capacità". Parole inusualmente forti per un segretario della Difesa americano perché un conto è aiutare Kiev a resistere all’aggressione russa e un altro dichiarare di voler indebolire le capacità militari russe. Gli ha fatto eco il capo della diplomazia Usa: "La strategia che abbiamo messo in atto, ossia massiccio sostegno all’Ucraina, massiccia pressione contro la Russia, solidarietà con oltre 30 Paesi impegnati in questi sforzi, sta avendo veri risultati, con la Russia che sta fallendo nei suoi scopi e l’Ucraina che sta avendo successo".

‘Un’Ucraina indipendente sopravviverà a Putin’

"Un’Ucraina sovrana e indipendente esisterà sulla scena molto più a lungo di Vladimir Putin", ha promesso. Messaggi che hanno irritato lo zar: "L’Occidente sta tentando di spaccare la società russa e distruggere la Russia dall’interno", ha denunciato, sottolineando che "è una strana diplomazia quando i diplomatici chiedono all’Ucraina di vincere la guerra sul campo di battaglia". L’ambasciatore russo a Washington ha mandato anche una nota diplomatica chiedendo che gli Usa mettano fine alla fornitura di armi a Kiev. Ma per tutta risposta Austin ha annunciato un ulteriore stanziamento di aiuti militari per 713 milioni di dollari, di cui 300 per l’Ucraina e il resto a 15 Paesi dell’Europa centro-orientale che hanno fornito aiuti bellici a Kiev e hanno bisogno di ricostituire le loro scorte di armi. Esteso inoltre l’addestramento militare degli ucraini e disco verde alla vendita di munizioni a Kiev per 165 milioni di dollari per "i sistemi di fabbricazione sovietica". Blinken, dal canto suo, ha annunciato il graduale ritorno a partire da "questa settimana" di una presenza diplomatica Usa in Ucraina, probabilmente a Leopoli, con l’intenzione di riaprire l’ambasciata a Kiev nelle prossime settimane. Nel frattempo Joe Biden, rincuorato dalla rielezione di Emmanuel Macron che consolida il fronte occidentale anti Putin, ha nominato con una mossa tardiva Bridget Brink come nuova ambasciatrice a Kiev, una carica vacante da tre anni.

Diplomatica di carriera da 26 anni e attualmente capo missione in Slovacchia, Brink ha una grande esperienza di Europa orientale ed ex Urss, e parla cinque lingue, tra le quali il russo.

Dopo l’incontro di tre ore con Blinken e Austin, Zelensky ha ringraziato personalmente Biden per quella che gli appare come una svolta Usa su tutti i fronti. E si prepara a ricevere giovedì - con un certo scetticismo - il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, dopo la sua tappa a Mosca e - oggi - ad Ankara, dove ha incontrato il presidente Recep Tayyip Erdogan esprimendo il suo sostegno agli sforzi diplomatici della Turchia. I due leader hanno affermato che il loro "obiettivo comune è porre fine alla guerra il prima possibile e creare le condizioni per porre fine alle sofferenze dei civili", anche con la creazione di corridoi umanitari.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved