12.02.2022 - 14:56

‘Convoglio della libertà’, cinque persone fermate

Imponente schieramento di agenti a Parigi: in campo 7’200 tra poliziotti e gendarmi per far rispettare i divieti di ingresso alle carovane

Ats, a cura de laRegione
convoglio-della-liberta-cinque-persone-fermate
Keystone
Non si passa

Cinque persone sono state fermate ai blocchi stradali della polizia francese che impedisce a gruppi di veicoli del cosiddetto ’convoglio della libertà’ – che manifesta contro le restrizioni sanitarie – l’ingresso a Parigi.

Diverse centinaia di auto, camper, furgoni sono stati fermati dagli agenti; il convoglio più nutrito è quello che attualmente cerca di superare le barriere con 450 veicoli alla Porte de Saint-Cloud. Altri due convogli sono stati intercettati, uno di 30 veicoli alla Porte de Champerret, l’altro di una ventina alla Porte Maillot. Tutti erano diretti all’Arco di Trionfo nonostante il divieto della prefettura.

Le cinque persone fermate erano in possesso di armi improprie e scudi. Altri, perquisiti e respinti a place Denfert-Rochereau, avevano bidoni di benzina, martelli e un coltello. La prefettura ha schierato a Parigi 7’200 fra poliziotti e gendarmi per far rispettare i divieti di ingresso a convogli di veicoli.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved