vaccino-al-posto-di-un-no-vax-in-cambio-di-una-cena-arrestato
Depositphotos
26.01.2022 - 09:06
Aggiornamento : 17:55

Vaccino al posto di un no vax in cambio di una cena: arrestato

Un 30enne di Cagliari si è presentato al centro vaccinale con il documento falsificato di un conoscente. Scoperto, è ai domiciliari in attesa di processo.

Ansa, a cura de laRegione

In cambio di una cena ha cercato farsi vaccinare al posto di un conoscente no vax, presentandosi all’hub vaccinale con i documenti falsi. È accaduto ieri pomeriggio a Cagliari. Arrestato un 30enne disoccupato per sostituzione di persona e uso di documenti falsi. Denunciato il no vax, un 40enne, titolare di un autonoleggio, per concorso in uso di documento falso. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio all’hub vaccinale realizzato all’interno della Fiera di Cagliari.

Il 30enne con in mano la carta d’identità del titolare dell’autonoleggio a cui aveva cambiato la fotografia inserendo la sua, si è presentato per ricevere la prima dose di vaccino anti-Covid. Arrivato il suo turno, ha consegnato il documento all’infermiera, ma non è riuscito a ricevere la dose di siero. Accanto all’operatrice, infatti, c’era un poliziotto della squadra mobile che si trovava nel punto vaccinale proprio per vigilare sulla regolarità delle procedure, che si è accorto della falsificazione del documento e lo ha bloccato. Dai successivi accertamenti è emerso che il 30enne si era sostituito al titolare dell’autonoleggio in cambio di una cena al ristorante. Adesso si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cagliari no vax
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved