coronavirus-in-italia-domani-e-il-giorno-del-green-pass
Keystone
Al tavolo bisogna averlo, al bancone no
ULTIME NOTIZIE Estero
Confine
8 ore

Val Grande, turista svizzero disperso

Senza esito le ricerche di un confederato sparito domenica. Sarebbe dovuto giungere a Fondotoce. Dopo un bivacco in capanna, non si è più visto
Estero
8 ore

Ucraina, nel Regno Unito la prossima conferenza dei donatori

Lo ha confermato a Lugano la ministra degli Esteri britannica Liz Truss. L’appuntamento è per il 2023.
Estero
8 ore

Bosnia: condanne per estorsione pellegrini italiani Medjugorje

Due alti funzionari statali accusati di corruzione, criminalità organizzata e abuso d’ufficio trascorreranno 14 e 10 anni in carcere
Estero
8 ore

Putin: ‘Avanti con l’offensiva’

La seconda fase dell’invasione russa nel Donbass è iniziata: Mosca punta a conquistare il Donetsk
Estero
11 ore

Sparatoria in Illinois alla parata del 4 luglio, sei le vittime

Stando ai media statunitensi diverse persone sono rimaste ferite. È caccia allo sparatore, non ancora localizzato
Estero
11 ore

L’Eliseo annuncia ufficialmente il rimpasto di governo

La notizia era stata anticipata dai media francesi questa mattina. Il ministro della salute Olivier Véran è stato nominato portavoce
Danimarca
14 ore

Copenaghen, due 17enni e un 47enne le vittime

Il bilancio finale comprende anche trenta persone ferite, di cui almeno quattro gravi. Autore accusato di omicidio e tentato omicidio
Stati Uniti
14 ore

Indipendenza... dipendente dai voli: 1’400 quelli cancellati

Notevoli disagi negli Usa per la festa del 4 luglio a causa del caos negli aeroporti. Oltre ai collegamenti saltati, altri 14’000 con ritardi
Italia
14 ore

Marmolada, la montagna restituisce un settimo corpo

Operazioni di ricerca rallentate dal maltempo. Ma c’è anche una buona notizia: rintracciati, sani e salvi, quattro dei dispersi
Svezia
15 ore

Sciopero dei piloti Sas, cancellato un volo su due

Il mancato accordo nei negoziati salariali sfocia nell’astensione dal lavoro. Toccati 30’000 passeggeri al giorno
Confine
17 ore

Intercettati otto tank-container con carburante di contrabbando

Maxisequestro della Guardia di finanza a Busto Arsizio. Denunciati il conducente dell’articolato e la sua ‘staffetta’
India
18 ore

Frana di Manipur, i morti salgono a 42, i dispersi a 20

Lo scoscendimento si era verificato mercoledì in un cantiere ferroviario nello Stato indiano nord-orientale del Paese
Confine
18 ore

Como, spuntano tute per go-kart e termometri contraffatti

Due operazioni di sequestro messe a segno dall’Agenzia delle dogane. La merce proveniva dal Regno Unito. Denunciato l’importatore
Australia
20 ore

‘Se nel 2021 eravate al sicuro, non pensate di esserlo oggi’

Inondazioni in Australia, la ministra dei servizi d’emergenza del Nuovo Galles del Sud avverte: ‘Emergenza che mette in pericolo la vita’
Danimarca
21 ore

Copenaghen, problemi mentali per l’autore della sparatoria

Per il capo della polizia Soren Thomassen non vi sono indizi che possano ricondurre alla matrice terroristica. Vittime colpite a caso
Italia
22 ore

Tragedia della Marmolada, per ora 13 i dispersi

Tra le sette vittime finora confermate ci sono tre italiani e un cecoslovacco. In montagna ancora un’enorme quantità di ghiaccio pericolante
Stati Uniti
22 ore

Nuovo video shock sull’uccisione di un afroamericano

Prima l’inseguimento con (forse) uno sparo da parte del braccato, poi i sessanta colpi sparati dalla polizia. Clima teso come in una polveriera
Danimarca
23 ore

Sparatoria a Copenaghen, i morti sono tre

Diversi i feriti, tre in condizioni gravi. Il 22enne fermato dopo i fatti già noto alle forze dell’ordine, ‘ma solo marginalmente’
05.08.2021 - 22:07
Ansa, a cura de laRegione

Coronavirus, in Italia domani è il giorno del green pass

Scatta l’obbligo, che oggi il Governo ha esteso a scuola, università e trasporti a lunga percorrenza. Ticino, certificato parziale ancora a bagnomaria.

Roma – C’è chi è pronto e chi invece protesta ed è preoccupato per le nuove regole. L’Italia si prepara così al ‘Green Pass Day’: da domani la certificazione verde – rilasciata dopo la prima dose (passati 15 giorni) o a conclusione del ciclo vaccinale (valido 9 mesi), col certificato di guarigione (6 mesi) o con l’esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti – sarà come un ‘passaporto’ per vivere in sicurezza molti momenti di svago e della vita quotidiana. Il pass obbligatorio servirà a chi ha più di 12 anni per mettere piede negli spazi chiusi accessibili al pubblico come bar, ristoranti, cinema, teatri e palestre. E da sabato – così vuole il nuovo decreto approvato ieri dal Governo – l’obbligo viene esteso a scuola, università e trasporti a lunga percorrenza (dal primo settembre). Le principali novità in sintesi.

  •  Ristoranti e bar   Obbligatorio per le consumazioni al tavolo al chiuso; non necessario invece per il servizio al bancone. Spetta ai titolari degli esercizi controllare, attraverso ‘Verifica C19’, la app ufficiale del ministero della Salute. Anche la polizia può eseguire controlli. Previste sanzione da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente.
  •  Cinema e teatri  Pass obbligatorio, ma aumenta il numero di spettatori ammessi. In zona gialla si entrerà con green pass, mascherina e distanziamento, ma gli spettatori potranno salire all’aperto dagli attuali 1000 a un massimo di 2’500 e al chiuso da 500 a 1000. In zona bianca viene fissato un limite all’aperto di 5mila persone e al chiuso di 2’500 persone.
  •  Eventi sportivi  Pass obbligatorio. In zona bianca la capienza consentita non può essere superiore 50% di quella massima autorizzata all’aperto e al 25% al chiuso; zona gialla: capienza non superiore al 25% e, comunque, numero massimo di spettatori non superiore a 2’500 per gli impianti all’aperto e a 1000 per gli impianti al chiuso.
  •  Altri luoghi/attività  Green pass obbligatorio anche per accedere a: musei; piscine, palestre, centri benessere al chiuso; sagre, fiere, convegni e congressi; centri termali, parchi tematici e di divertimento; centri culturali, sociali e ricreativi limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, compresi i centri estivi e le relative attività di ristorazione; sale gioco, scommesse, bingo e casinò; concorsi pubblici.
  •  Scuola/università  Obbligo di certificato per il personale scolastico e universitario e per gli studenti universitari. Professori e personale non docente dovranno avere ed esibire la certificazione; se non lo farannoscatteranno sanzioni (sospensione e niente stipendio dopo cinque giorni). Restano la regola del distanziamento di un metro e l’obbligo di indossare la mascherina per tutti gli studenti, ad eccezione dei bambini sotto i 6 anni e per chi ha patologie incompatibili con l’utilizzo.
  •  Trasporti  Green pass obbligatorio dal primo settembre. Dovrà essere esibito per salire su aerei, navi e traghetti, treni ad Alta velocità e Intercity e anche sugli autobus di linea che collegano regioni diverse. Previste sanzioni da 400 a mille euro. Nessun obbligo, invece, per i collegamenti con le isole minori e per lo Stretto di Messina, per bus e metropolitane del trasporto pubblico locale e per bus e treni regionali.
  •  Dove non è obbligatorio  Negli spazi accessibili al pubblico all’aperto (terrazze di ristoranti compresi), nelle chiese e negli oratori. Esentati pure i clienti che accedono a ristoranti e bar interni degli alberghi.

Ticino, un certificato parziale che ancora non serve

Da due settimane, in Ticino, chi ne fa richiesta ottiene dopo la prima dose del vaccino un certificato parziale provvisto di codice QR. Un documento almeno teoricamente equivalente al green pass italiano (rilasciato appunto dopo una sola dose), che però – stando a nostre informazioni – non è ancora stato riconosciuto dalle autorità del Paese vicino. Se lo sarà prossimamente, non è dato sapere. Due settimane fa il Cantone indicava che erano “stati attivati i necessari contatti per il tramite della Confederazione”. “Si tratta di una questione di competenza degli Stati”, ribadisce ora – da noi interpellato – il Servizio dell’informazione e della comunicazione del Consiglio di Stato (Sic). “Il governo italiano – si legge nella nota inviata a ‘laRegione’ – ha comunque già precisato che per l’ingresso in Italia rimane necessario possedere una certificazione che confermi il completamento del ciclo vaccinale [due dosi quindi, ndr] oppure un test negativo o l’avvenuta guarigione. Nel caso di movimenti a ridosso del confine, continua ad essere in vigore l’esenzione – riconfermata anche dall’ultima ordinanza del Ministero della Salute – di presentare il Passenger Locator Form e la certificazione per spostamenti non superiori a 60 chilometri e 48 ore dal proprio domicilio. Chi risiede oltre questa distanza, ad esempio dal ristorante italiano dove desidera recarsi, non potrà quindi entrare in Italia con un certificato rilasciato dopo la somministrazione della prima dose”. Il consiglio, in questa situazione fluida e un po’ ingarbugliata, è sempre lo stesso: prima di qualsiasi spostamento all’estero, occorre “informarsi tramite i canali ufficiali del paese di destinazione sulle modalità richieste per accedere e soggiornare”.

Francia, semaforo verde dei giudici

Era una decisione attesissima in Francia. Il Consiglio costituzionale di Parigi ha dato il proprio via libera all’introduzione del contestato pass sanitario, una misura che nelle ultime settimane ha suscitato proteste di piazza (ripetutesi in serata) ma che invece è stata fortemente voluta dal presidente Emmanuel Macron per contrastare il coronavirus, incluso in bar e ristoranti. Per i Saggi, che oggi hanno pronunciato la cruciale sentenza, il pass sanitario è uno strumento “equilibrato”, un buon compromesso tra libertà pubbliche e protezione della salute. L’estensione del green pass francese a bar, ristoranti e trasporti di lunga percorrenza entrerà in vigore lunedì. I giudici costituzionali hanno invece bocciato l’isolamento obbligatorio delle persone affette da Covid per un periodo di dieci giorni. Una misura a loro avviso non “necessaria, adatta” o “proporzionata”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bar certificato green pass italia obbligo ristoranti scuola trasporti università
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved