19.04.2021 - 17:37

Centomila euro da Greta Thunberg per l'equità vaccinale

Dalla Fondazione che porta il suo nome a quella dell'Oms nell'ambito del progetto Covax, per garantire accesso equo dei vaccini ai soggetti più a rischio

centomila-euro-da-greta-thunberg-per-l-equita-vaccinale
My name is Greta (Keystone)

Greta Thunberg, attivista per il clima e l'ambiente, donerà centomila euro attraverso la fondazione che porta il suo nome alla Fondazione dell'Oms a sostegno del programma Covax per l'acquisto di vaccini Covid-19, come parte dello sforzo globale per garantire accesso equo dei vaccini ai soggetti più a rischio in tutti i paesi, compresi gli operatori sanitari, gli anziani e quelli con patologie di base. La donazione è stata resa possibile grazie ai premi che la giovane attivista ha ricevuto per il suo sostegno all'azione sul cambiamento climatico.

“La comunità internazionale deve fare di più per affrontare la tragedia che è l'ineguaglianza dei vaccini. Abbiamo i mezzi a nostra disposizione per correggere il grande squilibrio che esiste oggi nel mondo nella lotta contro Covid-19. Proprio come con la crisi climatica, dobbiamo prima aiutare coloro che sono i più vulnerabili. Questo è il motivo per cui sto sostenendo l'Oms, Gavi (co-leader del progetto) e tutti coloro che sono coinvolti nell'iniziativa Covax, che credo offra la migliore via da seguire per garantire una vera equità vaccinale e una via d'uscita dalla pandemia”. In media, 1 persona su 4 nei paesi ad alto reddito ha ricevuto un vaccino contro il coronavirus, rispetto a solo una su più di 500 nei paesi a basso reddito.

Il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha ringraziato Greta Thunberg per la sua difesa a sostegno dell'equità del vaccino e per l'esempio che ha dato, attraverso la Fondazione Greta Thunberg, con questa donazione salvavita a Covax: “Greta Thunberg ha ispirato milioni di persone in tutto il mondo ad agire per affrontare la crisi climatica e il suo forte sostegno all'equità dei vaccini per combattere la pandemia Covid-19 dimostra ancora una volta il suo impegno a rendere il nostro mondo un posto più sano, più sicuro e più giusto per tutti”, ha dichiarato Tedros. “Esorto la comunità globale a seguire l'esempio di Greta e fare il possibile, a sostegno di Covax, per proteggere le persone più vulnerabili del mondo da questa pandemia”.

Leggi anche:

La Svizzera aderisce a Covax per il vaccino universale

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved