sisma-di-magnitudo-8-1-allerta-tsunami-nel-pacifico
(Keystone)
04.03.2021 - 23:03

Sisma di magnitudo 8.1: allerta tsunami nel Pacifico

Centinaia di persone in fuga dalle coste settentrionali della Nuova Zelanda. Registrato un sisma di magnitudo 8.1 al largo dell'isola

Lo Tsunami Center americano ha esteso l'allerta tsunami a tutto il Pacifico, dopo il nuovo sisma di magnitudo 8.1 al largo della Nuova Zelanda. Si prevedono onde anomale verso Nuova Zelanda e Australia, le Hawaii, le isole Fiji, le Cook, Samoa, le coste della Colombia, dell'Ecuador, del Costarica e del Messico.

Centinaia di persone stanno fuggendo dalle zone costiere del nord della Nuova Zelanda dopo il sisma l'allerta tsunami estesa a tutto il Pacifico. Tre i terremoti registrati: il primo di magnitudo 6.9, un secondo molto al largo di 7.1 e un terzo di 8.1. Nell'area, a circa 1.000 km dalle coste della Nuova Zelanda, si registrano altre violente scosse in sequenza, l'ultima di 6.1.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
allerta tsunami nuova zelanda pacifico
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved