10.02.2021 - 16:20

Terremoto 7.7 in Nuova Caledonia e Loyauté, allerta tsunami

Il sisma si è verificato poco dopo la mezzanotte locale (le 14.20 in Europa). Al momento non ci sono state segnalazioni di vittime o danni

Ats, a cura de laRegione
terremoto-7-7-in-nuova-caledonia-e-loyaute-allerta-tsunami
La capitale della Nuova Caledonia, Noumea (Keystone)

Un terremoto di magnitudo 7.7 ha scosso la Nuova Caledonia, territorio francese nel sud del Pacifico, e le isole Loyauté situate di fronte alla costa orientale della Nuova Caledonia. Lo riferisce il servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs. Dopo il sisma è stato diramato un allarme tsunami.

Il sisma, inizialmente registrato dall'Usgs con una magnitudo 7.5, prima di essere rivisto a 7.7, si è verificato poco dopo la mezzanotte locale (le 14.20 in Europa) circa 415 chilometri a est di Vao in Nuova Caledonia, a una profondità di 10 chilometri, ha reso noto l'Usgs.

"Onde pericolose di tsunami sono possibili entro le prossime tre ore", ha avvertito il NWS Pacific Tsunami Warning Center. Onde fino a un metro sono possibili in alcune coste delle Fiji, della Nuova Zelanda e di Vanuatu.

Sono state previste onde più piccole in altre nazioni della regione, tra cui Australia, Isole Cook e Samoa americane. Al momento non ci sono state segnalazioni di vittime o danni per il terremoto.

Nel cosiddetto "Anello di fuoco" del Pacifico, dove le placche tettoniche si scontrano, si registrano frequenti attività sismiche e vulcaniche.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved