laRegione
le-armi-a-taiwan-ultimo-atto-della-guerra-usa-cina
ULTIME NOTIZIE Estero
Argentina
8 ore

L'Argentina sfila per Diego, caos ai funerali a Baires

Sospesa la veglia funebre per gli scontri a Buenos Aires. In serata il trasferimento del feretro nel cimitero Jardin di Bella Vista
Estero
10 ore

Etiopia, ultimatum scaduto: pronto l’assalto finale al Tigrè

Il premier Abiy Ahmed annuncia l’attacco definitivo alla regione ribelle. Il Fronte di liberazione tigrino promette una difesa a oltranza.
Estero
11 ore

Turchia, oltre 330 condanne all’ergastolo per i militari golpisti

Pene severissime al maxi-processo contro gli autori del tentativo di colpo di stato nel 2016. Le dovranno scontare in regime di carcere duro.
Argentina
11 ore

Maradona, è polemica sui soccorsi: 'Ambulanza in ritardo'

Secondo l'avvocato del calciatore, sarebbe arrivata dopo mezz'ora: Poi 'lasciato solo dai sanitari per 12 ore'
Regno Unito
12 ore

Covid: vaccino Oxford (AstraZeneca) richiede studi ulteriori

Lo ha ammesso il Ceo della casa farmaceutica anglo-svedese Pascal Soriot in un'intervista alla Bloomberg
Francia
12 ore

Francia, protesta dei vescovi per limite di 30 in chiesa

Il premier Castex conferma il limite di 30 persone per le cerimonie religiose. I vescovi: 'Tratta la fede di milioni di credenti come accessoria'
Confine
18 ore

Dal lago di Como spuntano 2mila proiettili

Di vario calibro e di recente fabbricazione: sulle confezioni c'erano i codici a barre ancora integri e leggibili
Italia
21 ore

Compra un involtino e trova dentro un pezzo di dito

Aperta un'inchiesta dalla Procura di Ravenna: disposta l'analisi del Dna con quello che sembra essere compatibile con una falange umana
Taiwan
27.10.2020 - 19:350

Le armi a Taiwan ultimo atto della guerra Usa-Cina

L'accordo annunciato dal Pentagono per la fornitura di missili all'isola irrita Pechino, che chiede di interrompere ogni vendita o contatto militare.

Taiwan e gli acquisti di armi americane stanno guadagnando centralità nello scontro a tutto campo tra Usa e Cina, che considera l'isola una provincia ribelle destinata a riunificarsi anche con l'uso della forza, se necessario, come assicurato dal presidente Xi Jinping.

L'ultimo accordo annunciato lunedì sera dal Pentagono include 100 Harpoon Coastal Defense Systems (HCDS), comprensivi di 400 RGM-84L-4 Harpoon Block II, sistemi di missili con gittata pari a circa 125 chilometri: sono vettori realizzati dalla Boeing da posizionare su piattaforma fissa o su mezzo pesante mobile, parte della ricca commessa da 2,4 miliardi di dollari.

Pechino ha espresso tutta la sua irritazione chiedendo ancora a Washington di interrompere ogni attività di vendita e contatto militare, riservandosi di "adottare tutte le misure legittime e necessarie per salvaguardare sovranità e interessi di sicurezza".

Troppe interazioni preoccupano Pechino

Taiwan, hanno rincarato i militari in serata, è una questione centrale e l'Esercito di liberazione popolare (Pla) ha "la volontà, la fiducia e le capacità per sconfiggere qualsiasi interferenza esterna e prenderà tutte le misure necessarie per tutelare la sovranità e l'integrità territoriale, e continuare a far avanzare il processo di riunificazione della nazione".

Dalla prospettiva cinese, preoccupa il trend di interazione tra Usa e Taiwan con le visite di alto livello da Washington, e le armi sempre più sofisticate garantite. L'annuncio è maturato all'indomani della mossa cinese di imporre nuove sanzioni alle società Usa coinvolte, come Boeing, Lockheed Martin e Raytheon.

Azioni in risposta al lotto da 1,8 miliardi assicurato una settimana fa e fatto da materiale tecnologico: sensori, missili e artiglieria e i droni della General Atomics. Ad agosto, invece, il piano da 62 miliardi per i supercaccia aggiornati F-16.

La Cina in pressione su Taiwan

La pressione cinese sull'isola è aumentata dal 2016 con la salita al potere di Tsai Ing-wen, leader del Partito democratico progressista, favorevole a politiche autonome da Pechino a danno del Consensus del 1992 sul principio della Unica Cina.

Col rischio di vedere Taipei rafforzata militarmente, quanto è praticabile l'azione militare di Pechino? Gli analisti trovano minime le chance di uso della forza che unirebbe contro la Cina la comunità internazionale. Eppure, l'eventuale caos post elettorale delle presidenziali Usa e un mondo duramente colpito dal Covid potrebbero aprire scenari finora impensabili.

© Regiopress, All rights reserved