ITALIA
08.10.2019 - 20:50

L'Italia taglia i parlamentari, referendum permettendo

Con la riforma grillina diverrà il Paese europeo con il minor numero di deputati rispetto alla popolazione (la Svizzera ne ha oltre il triplo, per capirci)

di Ansa/red
l-italia-taglia-i-parlamentari-referendum-permettendo
L'ultimo spenga la luce (Keystone)

L'Italia si avvia a diventare il paese europeo col numero di deputati più basso in proporzione alla sua popolazione. Con 553 voti a favore, 12 contrari e 2 astenuti, la Camera dei deputati ha approvato in seconda lettura (dopo due analoghi passaggi al Senato) la riduzione dei suoi parlamentari: da 630 a 400 deputati, da 315 a 200 senatori. Non è ancora la parola fine: è ora possibile raccogliere le firme per un referendum popolare (servono le firme di un quinto dei membri di una delle camere, di mezzo milione di elettori o di 5 consigli regionali). Ma sembra difficile che verrà bocciata una riforma così amata da un elettorato sempre più avverso alla presunta 'casta' politica.

Una riforma fortemente voluta dal Movimento 5 Stelle, ma supportata anche – con repentina conversione – dagli alleati del Partito democratico. Un taglio che però non è esplicitamente vincolato ad alcuna ulteriore riforma, col risultato che il Parlamento mantiene tutte le sue funzioni, ma non si preoccupa più di rapportarle alla consueta rappresentanza sul territorio (nuove riforme, fra le quali una riforma del sistema elettorale in senso proporzionale e una del Senato, sono state comunque promesse dal governo. Se ne saprà di più nei prossimi mesi).

A favore del taglio si sono espressi anche lo spinoff renziano Italia Viva, la sinistra di Liberi e Uguali e principali partiti all'opposizione: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia. Contrari soprattutto i parlamentari di +Europa e Noi con l’Italia.

Con la riforma che taglia il numero dei parlamentari, l'Italia diverrà il Paese dell'Ue con il minor numero di deputati in rapporto alla popolazione: con 0,7 "onorevoli" ogni 100mila abitanti, supererà la Spagna che deteneva il primato con 0,8. La Svizzera conta 200 deputati per circa 8 milioni e mezzo di abitanti (quasi 2,4 ogni 100mila abitanti, oltre il triplo dell'Italia).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved