ULTIME NOTIZIE Estero
Italia
52 min

Prega sulla tomba del padre per 33 anni, ma non è lui

Al cimitero in Abruzzo. La scoperta da parte di una donna di 61 anni nel momento della traslazione della salma nell’ossario.
Estero
4 ore

‘Rascismo’: il fascismo russo che piace a Putin

L’ideologia del Cremlino ha una robusta matrice intellettuale nella storia del Paese e condensa alcune caratteristiche classiche dell’estrema destra
Estero
11 ore

‘Nessuna minaccia imminente sull’uso dell’atomica della Russia’

Lo ha detto il Consigliere per la sicurezza nazionale Usa Jake Sullivan, aggiungendo che ‘i militari americani in Europa sono pronti a ogni evenienza’
Estero
13 ore

Afghanistan, kamikaze si fa esplodere in una scuola a Kabul

Il bilancio delle vittime parla di almeno 20 i morti, per lo più ragazze, e 35 i feriti. Sospettato il ramo afghano dell’Isis
Confine
16 ore

Valmorea dedica un Parco a don Renzo Scapolo

L’intitolazione avrà luogo sabato nell’area verde delle scuole del comune, con tanto di testimonianze di coloro che lo hanno conosciuto
Estero
19 ore

Anche lo Stato di New York fermerà le auto a benzina dal 2035

Bandite tutte le auto nuove che non siano a emissioni zero, sulla scia di quanto annunciato lo scorso agosto dalla California
Estero
19 ore

Il proclama di Putin: ‘Le regioni annesse nostre per sempre’

Al Cremlino in corso la cerimonia di firma dei trattati di annessione alla Russia delle regioni ucraine in cui si son tenuti i referendum-farsa pro Mosca
Confine
22 ore

17enne muore travolto dal treno nel Varesotto

L’incidente fatale nella notte ad Albizzate a poche centinaia di metri dalla stazione
Estero
1 gior

Condanne definitive per il sistema criminale che gestiva Roma

Convalidati i 10 anni ai vertici dell’associazione a delinquere che dirigeva in modo illecito gli appalti dei pubblici servizi della capitale italiana
27.08.2019 - 19:37

Migranti, ancora un naufragio. Si temono 40 morti

Un barcone è naufragato nella notte al largo di al Khums, a est di Tripoli. Nel frattempo la nave Eleonore vaga senza un porto con 101 persone salvate ieri

di Ansa
migranti-ancora-un-naufragio-si-temono-40-morti
Ieri il salvataggio, oggi il naufragio. Domani?

Un'altra strage nel Mediterraneo. Un barcone è naufragato nella notte al largo di al Khums, ad est di Tripoli: 5 i cadaveri recuperati (anche un bimbo ed una donna); 65 persone sono state salvate dalla guardia costiera libica e da pescatori; mancano all'appello circa 20 persone che si trovavano a bordo; 40 secondo altre testimonianze dei sopravvissuti. Intanto, in Italia, la crisi di governo non ha impedito a Matteo
Salvini di firmare l'ennesimo divieto di ingresso nelle acque italiane per una nave umanitaria, la tedesca Eleonore, 101 migranti a bordo. Lo stop è stato siglato anche dai ministri M5S Elisabetta Trenta e Danilo Toninelli. Cosa che ha fatto parlare il titolare del Viminale di "ritrovata compattezza del Governo".

E' stato il servizio telefonico Alarm Phone a ricevere alle 3.30 della scorsa notte la chiamata da una barca in difficoltà partita 3 ore prima da al Khums con circa 100 persone a bordo. "Abbiamo tentato di ottenere la posizione GPS - spiega Alarm Phone - ma i naufraghi erano nel panico e non sono riusciti a comunicarla. Urlavano e piangevano, dicendo che alcuni di loro erano già morti. La barca era molto vicina alla Libia e non
abbiamo potuto fare altro che informare le autorità in Libia e in Italia". La Guardia costiera libica si è mossa in soccorso e lo stesso hanno fatto barche di pescatori che si trovavano nellevicinanze: 65 migranti sono stati salvati, recuperati cinque corpi, almeno 20 i dispersi secondo il portavoce della Marina libica, l'ammiraglio Ayoub Qasim, che ha citato testimonianze dei sopravvissuti. Unhcr e Oim Libia temono invece che i
dispersi siano 40. La maggior parte dei migranti è di nazionalità sudanese. La portavoce dell'Unhcr Carlotta Sami definisce "inaccettabile" il naufragio e ricorda che dall'inizio dell'anno si stimano circa 900 vittime nel Mediterraneo: "Queste morti non possono essere considerate fatalità o danni collaterali. Deve essere ripristinato al più presto il sistema di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo. Massimo supporto a ong impegnate a riempire il vuoto umanitario".

Eleonore senza porto

Per una barca che affonda, ce n'è un'altra, la Eleonore della ong Mission Lifeline, che vaga senza un porto con 101 persone salvate ieri sempre davanti ad al Khums. Salvini si è affrettato a firmare il divieto di ingresso per la nave; si sono accodati i colleghi Toninelli e Trenta. Ed il ministro può parlare di "ritrovata compattezza del Governo", con l'intenzione di sabotare il tentativo di intesa Cinquestelle-Pd alludendo ad un ritorno del 'forno' M5S-Lega. Il deputato dem Matteo Orfini attacca: "mentre contiamo decine di morti nel Mediterraneo, Matteo Salvini chiude i porti a chi ha salvato 101 esseri umani e annuncia che anche Elisabetta Trenta, ministro della Difesa, ha sottoscritto la scelta, mentre Giuseppe Conte tace. Per me discontinuità significa prima di tutto smetterla con queste politiche disumane. Subito".

La Eleonore si è diretta verso Malta ma neanche sull'isola ha trovato ospitalità. Anzi. Le autorità maltesi - secondo quanto denuncia Lifeline - non solo non hanno concesso alla nave di entrare nelle proprie acque territoriali, ma hanno rifiutato di fornire acqua e cibo. "Malta vuole che i rifugiati e l'equipaggio muoiano di sete sulla Eleonore", denuncia la ong.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved