Estero
09.09.2018 - 23:490

In Svezia il centrosinistra sembra limitare i danni

Mentre sono stati scrutinati oltre il 90% dei voti i Socialdemocratici raggiungono il 28,3%, i Moderati il 19,7% e i populisti Svedesi Democratici il 17,7%.

Con urne chiuse in Svezia e quando sono stati scrutinati oltre il 90% dei voti, i Socialdemocratici raggiungono il 28,3%, i Moderati il 19,7% e i populisti Svedesi Democratici il 17,7%. Il centrosinistra, per ora, riesce così a limitare i danni perdendo poco meno del 3% rispetto all'ultima tornata elettorale. Grande risultato per i piccoli partiti. In primis la Sinistra con l'8%, bene anche il partito di centrodestra, Centro, e i cristiano democratici che hanno incrementato di circa un terzo le preferenze secondo i primi dati.

2 sett fa Il modello svedese e i suoi oppositori
Tags
centrosinistra
danni
democratici
svezia
© Regiopress, All rights reserved