(Keystone)
Estero
27.08.2018 - 19:570

Caso Skripal, scattano le sanzioni Usa alla Russia

L'avvelenamento dell'ex spia russa (e di sua figlia) in Gran Bretagna con gas nervino da parte dei servizi segreti ha reso tesi i rapporti tra Putin e l'Occidente

ats-ans-Sono entrate in vigore oggi le sanzioni Usa a Mosca per l'avvelenamento in Gran Bretagna dell'ex spia russa Serghiei Skripal e della figlia Iulia con gas nervino Novichok, ritenuto di fabbricazione russa. I dettagli saranno pubblicati in giornata sul registro federale. Le misure rafforzano le restrizioni sull'export di materiale sensibile per la sicurezza nazionale ma prevedono esenzioni in aree come l'aviazione commerciale. Una seconda tornata di sanzioni, che potrebbero colpire anche le banche statali russe, è richiesta nel giro di tre mesi a meno che Mosca non fornisca garanzie che non userà nuovamente armi chimiche.

Tags
sanzioni
sanzioni usa
skripal
usa
© Regiopress, All rights reserved