06.12.2022 - 14:52
Aggiornamento: 08.12.2022 - 10:34

Luino-P. Ceresio, riapre stasera la strada travolta dalla frana

L’Anas ha deciso che, dalle 18, la statale è percorribile a senso alternato. I lavori di messa in sicurezza dureranno fino al 23 dicembre

di Marco Marelli
luino-p-ceresio-riapre-stasera-la-strada-travolta-dalla-frana
Ci sono voluti alcuni giorni per ripulire la strada

Riapre stasera alle 18, ma a senso unico alternato, la statale tra Luino e Porto Ceresio, passando da Cremenaga e Lavena Ponte Tresa, chiusa da domenica sera a seguito di una frana. La riapertura dell’importante strada dell’Alto Varesotto, utilizzata da diverse migliaia di frontalieri, è stata decisa dall’Anas, alla luce dell’esito di sopralluoghi e dei lavori di disgaggio della parete rocciosa dalla quale si sono staccati i massi caduti sulla carreggiata. Anas, stamane, ha inviato un’ordinanza ad amministrazioni comunali, istituzioni e autorità territoriali per informarli del senso unico alternato mediante impianto semaforico, che andrà avanti sino alle 18 del 23 dicembre, per consentire i lavori di messa in sicurezza della parete franata. Gli amministratori dei comuni di frontiera hanno invitato i frontalieri a utilizzare le dogane di Fornasette e di Palone, nel comune di Dumenza.

Leggi anche:

Due frane rendono la vita difficile ai frontalieri

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved