statale-vigezzo-si-circola-a-senso-alternato
Ti-Press
06.06.2022 - 10:14
Aggiornamento: 18:27
di Marco Marelli

Statale Vigezzo, si circola a senso alternato

Il collegamento viario con la valle Vigezzo torna agibile, nonostante il cantiere. Ancora interrotta la linea ferroviaria

Tra Re e il confine di Stato di Ponte Ribellasca-Camedo, torna essere percorribile dalle 20 di stasera la statale 337 della Valle Vigezzo, chiusa dallo scorso 18 maggio, a seguito del cedimento della sede stradale. La riapertura, a senso unico alternato, così come ha comunicato Anas Piemonte, è gestita a fasce orarie: la statale sarà chiusa dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 17. Questo perché proseguo i lavori di messa in sicurezza del versante montano: dopo il taglio delle piante è iniziata la posa delle barriere paramassi. Intervento quest’ultimo molto importante. Una volta terminato sarà riaperta la linea ferroviaria internazionale Vigezzina. Continuano a essere garantiti i treni regionali da Domodossola a Re e da Camedo a Locarno.

L’ultimazione di tutte le lavorazioni per la messa in sicurezza della scarpata è prevista nei prossimi giorni, comunque entro lunedì 13 giugno. Seguirà, a cura del Gestore ferroviario, la rimozione del materiale dai binari – precisa Anas – "Le tempistiche per la realizzazione degli interventi descritti -sottolinea Anas- sono state definite alla luce della singolare complessità del dissesto che ha determinato la compromissione delle due viabilità e delle caratteristiche stesse del territorio su cui è in corso l’intervento di ripristino".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
linea riapertura statale vigezzo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved