05.01.2022 - 17:55
Aggiornamento: 06.01.2022 - 17:14

Attesa per il tampone? Si porta il divano da casa

È successo nel comune di Mariano Comense. Un uomo ha aspettato il proprio turno seduto sul tetto dell’automobile.

di Marco Marelli
attesa-per-il-tampone-si-porta-il-divano-da-casa
Si fa di necessità virtù...

C’è chi come raccontano le quotidiane cronache si alza alba per mettersi in fila per fare il tampone Covid. Succede così da una quindicina di giorni. Insomma, da prima di Natale. Una sorta di tampone mania per mettersi a tavola. Soprattutto dopo l’esplosione dei contagi a causa della variante Omicron, per cui un po’ tutti hanno capito che è necessario mettersi l’anima in pace e fare lunghe code in piedi o in auto prima di poter effettuare il tampone Covid. Che si vada in farmacia per un antigenico o ai punti drive-in organizzati da Asst Lariana la situazione non cambia e c’è solo da aspettare. Nei momenti di maggiore afflusso, malgrado la prenotazione, si può aspettare anche qualche ora. C’è chi ha trovato una soluzione. È successo l’altro ieri a Mariano Comense, grosso comune della bassa comasca. Ecco, dunque, la scena che ripresa con il cellulare e finita sui social, per poi (come si usa dire) diventare virale. Nell’attesa del proprio turno per effettuare il tampone alla Farmacia del Viale di Mariano Comense, dove c’era una lunga coda di clienti, un uomo ha deciso di mettersi comoda su un divano che aveva posizionato (e debitamente legato per evitare che potesse scivolare a terra) sul tettuccio della propria autovettura.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved