maltempo-nel-comasco-20-milioni-di-euro-di-danni
Lavori in corso a Laglio (Keystone)
29.07.2021 - 14:530
Aggiornamento : 18:09

Maltempo nel comasco, 20 milioni di euro di danni

La stima, ancora provvisoria, è stata fatta dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana. Chiesto lo stato d'emergenza

Stando a una prima sommaria stima, i danni provocati dall'eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta nel Comasco ammontano a oltre 20 milioni di euro. La stima è stata fatta dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, nel corso di un sopralluogo a Blevio e a Cernobbio, comuni lacustri che si guardano dalle due sponde del Lario, due tra i paesi (l'elenco è lungo e senza precedenti). Agli amministratori locali, Fontana ha garantito risorse per gli interventi urgenti e la conferma della richiesta al governo Draghi dello stato di emergenza per affrontare i danni causati dall'ondata di maltempo. Anche nel Varesotto, in Valchiavenna e nel mantovano ci sono registrati danni, ma in misura decisamente minore.

Quanto accaduto nel Comasco è soprattutto dovuto al fatto che le violentissime piogge degli ultimi giorni hanno ingrossato a dismisura tutti i numerosi torrenti che scendono a picco dalle montagne sopra il lago. Torrenti che sono esondati invadendo sia le strade statali (Regina e Lariana) che quelle dei paesi lacustri, provocando notevoli danni ai centri abitati, come Cernobbio, Moltrasio, Laglio (dove la furia del lago ha divelto parte del lungolago), Brienno, Argegno e Colonno. Ingenti danni anche in Val d'Intelvi, a Schignano e Dizzasco, e sull'altra sponda del lago a Blevio e Lezzeno. Esondato a Cernobbio, il Breggia si è portato via un'automobile parcheggiata lungo il ciglio della strada, mentre un motociclista che stava osservando la scena è riuscito a mettersi in salvo all'ultimo momento.

Il Quirinale ha fatto sapere che ”il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha telefonato al Presidente della Provincia di Como, Fiorenzo Bongiasca, per avere notizie ed esprimere solidarietà ai Comuni duramente colpiti dal maltempo”. Il Capo dello Stato ha così espresso vicinanza ai territori comaschi. Anche il segretario del Partito democratico Enrico Letta, nella giornata di ieri, ha manifestato vicinanza alle popolazioni colpite dal violento nubifragio. “Siamo vicini ai cittadini della Lombardia – ha scritto Letta su Twitter –. Vedendo le foto di Como, stordimento e dolore. Grazie a Vigili del fuoco e volontari, a chi si prende cura delle comunità. È l’estate dei disastri: frane, alluvioni, incendi”. E ha concluso con un interrogativo: “Come non capire che quella ambientale è la priorità assoluta?”.

L'aiuto di George Clooney

“Sono pronto ad aiutare la mia Laglio ferita”. Così George Clooney – il famoso attore e regista americano da oltre un mese in vacanza con moglie (sarebbe nuovamente incinta) – dopo che ieri si è recato sul luogo della frana che ha devastato il borgo, in cui si trova Villa Oleandra, la dimora dell'attore.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved