Florijana Ismaili (Keystone)
Confine
02.07.2019 - 18:480
Aggiornamento : 21:38

Individuato il corpo senza vita di Florijana Ismaili

Il cadavere della calciatrice bernese localizzato a 204 metri di profondità, non distante dal punto in cui era scomparsa

Il corpo senza vita di Florijana Ismaili è stato ritrovato. Lo comunica il sito del Corriere di Como. Il cadavere della 24enne calciatrice rossocrociata è stato individuato nella zona di Musso, a 204 metri di profondità, non molto lontano dal punto in cui la giovane si era tuffata sabato scorso. Ad avvistarlo è stato il 'rover' utilizzato dai Vigili del fuoco, che grazie al sonar l'ha inviduato sul fondale in una porzione di lago nota per le sue correnti piuttosto forti, ciò che ha naturalmente complicato le ricerche che sono durate esattamente tre giorni. Stando a quanto anticipato dalla Provincia di Como, le operazioni di recupero sono attualmente in corso.

Nata ad Aarberg nel mese di gennaio 1995 da genitori emigrati dall'Albania, Florijana Ismaili era una calciatrice di grande talento. Tanto che, dopo aver mostrato le sue capacità nelle giovanili del Walperswil, seguendo le orme del padre, pure lui ex calciatore, all'età di 15 anni si era trasferita nelle fila dello Young Boys. È stato l’inizio di una folgorante carriera, che l'ha vista arrivare sino a vestire la maglia della Nazionale, con un bottino di tre reti in trentatré presenze. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved