Confine
30.06.2019 - 08:040
Aggiornamento : 12:26

Calciatrice della Nazionale svizzera sparita nel lago di Como

La 24enne Florijana Ismaili si è tuffata ieri pomeriggio da un'imbarcazione in cerca di refrigerio. Vane finora le ricerche

La 24enne Florijana Ismaili, centrocampista dello Young Boys e della Nazionale svizzera femminile di calcio, risulta dispersa nelle acque del lago di Como. In compagnia di un'amica aveva noleggiato un gommone sabato pomeriggio. Verso le 16, giunte a una settantina di metri dalla riva all'altezza di Musso, località situata nell'Alto Lario, la calciatrice si è tuffata per fare un bagno rinfrescante ma non è più riemersa. L'amica che aveva preferito restare a bordo – riferisce 'Il Giorno' – ha dapprima pensato a uno scherzo immaginando di vedersela ricomparire appena oltre il bordo del gommone dopo una breve apnea; ma quando i secondi si sono trasformati in minuti la giovane ha avuto la conferma che si stava consumando una tragedia. Così prima si è messa a urlare a squarciagola il nome della compagna, poi con il cellulare che aveva con sé ha composto il 112 chiedendo aiuto. Nel giro di pochi istanti è quindi entrata in azione la squadra speciale dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Dongo e Menaggio. Le cui ricerche, proseguite fino a sera, sono però andate a vuoto. Da Bergamo si è inoltre levato in volo un elicottero che ha perlustrato un ampio tratto di lago. Impegnati nelle ricerche anche i carabinieri di Menaggio che hanno diramato un’informativa ai campeggi e ai lidi della zona. Le autorità temono che la 22enne sia annegata nelle acque del lago. Le operazioni proseguiranno anche oggi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lago
ricerche
nazionale
calciatrice
nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved