Confine
13.04.2019 - 00:000

Un 38enne muore nel Lago Maggiore

È successo a Meina, dove un uomo stava cercando di andare a recuperare un pedalò mentre praticava windsurf

È stato recuperato in serata il corpo dell'uomo che era scomparso nelle acque del lago Maggiore antistanti Meina, comune che confina con Arona. Si tratta di un albanese di 38 anni, che è morto dopo essersi avventurato al largo per recuperare un pedalò che aveva rotto gli ormeggi. Il corpo dell'uomo è stato recuperato ad una ventina di metri di profondità dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano, intervenuti con una squadra di Arona (Novara) e con un elicottero decollato da Malpensa.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lago
maggiore
lago maggiore
© Regiopress, All rights reserved