Economia

Ubs ha perso 242 milioni di franchi nel quarto trimestre 2023

Si tratta del secondo blocco di tempo in cui è stata contabilizzata Credit Suisse dopo l'acquisizione

Una filiale di Ubs a Zurigo
(Keystone)
6 febbraio 2024
|

Ubs ha registrato una perdita netta di 279 milioni di dollari (circa 242 milioni di franchi) nel quarto trimestre del 2023. Lo ha comunicato oggi la stessa banca. Si tratta del secondo trimestre in cui l'ex concorrente Credit Suisse, acquisita, è stata contabilizzata. Nel terzo trimestre, Ubs aveva subito una perdita di 785 milioni di dollari.

La perdita ante imposte è stata di 751 milioni di dollari, che secondo il comunicato include tra gli altri una perdita di 508 milioni di dollari legata all'investimento in SIX Group. Su base rettificata l'utile ante imposte per il periodo ottobre-dicembre si è attestato a 592 milioni, viene aggiunto.

La banca ha già ridotto significativamente i costi. "Il Gruppo – si legge nel comunicato – ha ottenuto risparmi sui costi lordi di circa 4 miliardi di dollari rispetto all'esercizio 2022". I costi di integrazione e simili sono stati pari a 1,8 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda l'intero esercizio 2023, Ubs ha registrato un utile ante imposte di 29,9 miliardi di dollari e un utile netto di 29 miliardi.

Agli azionisti sarà offerto un dividendo di 0,70 dollari per azione, pari a un aumento del 27% su base annua.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE