ottimi-risultati-per-bancastato-incombe-la-crisi-coronavirus
Direzione e proprietà soddisfatte (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Economia
Economia
1 gior

Avenir Suisse critico sulla riforma fiscale Ocse

Per il ‘think tank’ liberale, le entrate supplementari derivanti dalla nuova tassazione minima delle multinazionali sono sovrastimate
Economia
1 gior

Cambio franco-euro, battuto un nuovo record

Alle 10.30 la moneta unica tocca soglia 0,9661. Ancora a gennaio il tasso era a 1,038
Economia
1 gior

Produzione e import, prezzi in calo in luglio

Su base annua, il livello dell’offerta totale dei prodotti indigeni e importati è aumentato del 6,3%
Economia
5 gior

Fallimenti aziendali in forte aumento in Svizzera

Il Ticino è fra i cantoni con meno casi di insolvenza. Lo rileva la Dun & Bradstreet
Economia
1 sett

Gli esperti dell’Ubs escludono un rapido calo dell’inflazione

Il rialzo dei prezzi proseguirà anche nel secondo semestre: il tasso annuale dovrebbe attestarsi al 3,1%. Raiffeisen rivede al ribasso le previsioni 2022
Economia
1 sett

Smartphone: crollano le spedizioni in Europa

‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
1 sett

Credit Suisse, Fitch abbassa il rating a ‘BBB’ da ‘BBB+’

Il declassamento a causa dell’annuncio di una ulteriore revisione della strategia della grande banca e dei suoi deboli risultati nel secondo trimestre
Economia
1 sett

Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse

L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
10.03.2020 - 14:20
Aggiornamento: 16:39

Ottimi risultati per BancaStato. Incombe la crisi 'coronavirus'

Frabrizio Cieslakiewicz: 'Pronti a sostenere le imprese locali per far fronte all'emergenza'. Utile d'esercizio a 52,9 milioni. Al Cantone vanno quasi 42 milioni

I risultati finanziari 2019 del Gruppo BancaStato sono ancora da record. Il versamento al Cantone supera i 41,8 milioni di franchi (+9,1%) grazie al risultato operativo in netta crescita (+20,5%) e all’utile di Gruppo in aumento a 52,9 milioni (+7,2%). Il Gruppo rafforza nuovamente il livello dei fondi propri con un’attribuzione di 31 milioni alle riserve per rischi bancari generali. Parallelamente, versa a favore della Fondazione del Centenario 2 milioni supplementari. In crescita i crediti ipotecari (+4,5%) e il totale degli impegni nei confronti della clientela (+5,0%). La cifra di bilancio supera i 14,8 miliardi e l’afflusso di nuovi patrimoni della clientela si rivela nuovamente molto elevato (+1,08 miliardi). Efficienza e redditività si riconfermano positivi.

Fabrizio Cieslakiewicz, presidente della direzione generale: 'Pronti a sostenere l'economia locale per far fronte alla crisi del coronavirus'

Nonostante il perdurare di un contesto oggettivamente difficile, anche nel 2019 il Gruppo BancaStato consegue risultati da record. Il risultato di esercizio registra un forte incremento di 14,8 milioni di franchi a 87,3 milioni (+20,5%). "Gli eccellenti risultati operativi consentono al Gruppo di effettuare un ulteriore rafforzamento del livello dei fondi propri grazie a una cospicua attribuzione alle riserve per rischi bancari generali di 31 milioni di franchi (26 milioni nel 2018)", si legge in una nota. Malgrado questa importante attribuzione, l’utile del Gruppo progredisce significativamente di 3,5 milioni (+7,2%) e raggiunge i 52,9 milioni. La crescita influisce positivamente anche sul versamento alla Proprietà: esso aumenta di 3,5 milioni (+9,1%) attestandosi a 41,8 milioni.

Direttore Cieslakiewicz, il 2020 è iniziato all'insegna dell'incertezza. Il coronavirus sta condizionando le attività economiche e le abitudini sociali. Vi attendente un rallentamento della congiuntura?

“È ancora presto per capire la reale portata dell’impatto del coronavirus, ma sicuramente l’economia mondiale e i mercati ne stanno già risentendo. La Banca centrale americana ha già abbassato il tasso di riferimento di mezzo punto proprio con lo scopo di mitigare gli effetti nefasti di questo nuovo virus. Anche le altre Banche centrali dovranno necessariamente affrontare e analizzare l’argomento”.

Come banca del territorio, siete pronti a far fronte a necessità creditizie accresciute delle aziende colpite dalle conseguenze del coronavirus? il Dfe, per esempio, ha affermato che promuoverà in questo contesto lo strumento della fideiussione.

“Il nostro ruolo è anche quello di essere al fianco delle aziende del territorio. Per loro siamo già un punto di riferimento fedele e tradizionale per le esigenze bancarie in generale. Attualmente vi sono già stati contatti con il Dipartimento delle Finanze e dell’Economia e come in tutti i “momenti difficili” di sicuro faremo il possibile per tenere conto di questa situazione particolare”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved