In Ticino l'aliquota al momento è del 9% (ma la si vuole portare al 6%)
Economia
22.05.2019 - 11:330

Svitto riduce la tassazione degli utili aziendali

Dopo la votazione federale di domenica, anche il Gran Consiglio di Canton Uri ha approvato una riduzione dell'aliquota

Il Canton Svitto riduce l'aliquota d'imposta sugli utili delle imprese. Il Gran Consiglio ha approvato oggi la misura fiscale con 81 voti contro 16.

Le società a statuto speciale come le holding, dopo la votazione federale di domenica, non possono più essere tassate su base privilegiata. Nel Canton Svitto rappresentano circa il 5% di tutte le imprese e il 30% del gettito fiscale versato dalle aziende. La decisione odierna mira a trattenere le imprese nel cantone nonostante l'abolizione delle agevolazioni e ad attirare nuove attività commerciali.

In futuro tutte le società saranno tassate allo stesso modo, ha detto il presidente della commissione preparatoria. La riforma consiste in una riduzione dell'aliquota dell'imposta sugli utili aziendali dal 2,25% all'1,95% e in sgravi fiscali mirati. La proposta è stata sostenuta da UDC, PPD, PLR e Verdi liberali. Contrari invece i socialisti.

Una decisione analoga è stata presa anche in prima lettura dal Gran Consiglio di Uri, che ha ridotto l'aliquota dal 9,4% al 6,2%, anche in questo caso con l'opposizione del PS.

Potrebbe interessarti anche
Tags
utili
svitto
aliquota
svitto riduce
consiglio
utili aziendali
canton
imprese
gran consiglio
© Regiopress, All rights reserved